Le giocatrici provano il teqball al Campionato Primavera Femminile in Italia

Le giovani giocatrici di Inter, Juventus, Roma e Florentia San Gimignano hanno avuto l’opportunità di provare il teqball nelle ultime quattro partite del Campionato Primavera Femminile al Mapei Football Center di Sassuolo, nel nord Italia.

Ludovica Mantovani, responsabile del calcio femminile italiano, ha parlato di come il teqball può aiutare a migliorare le giocatrici.

“E’ un gioco divertente, ma è anche essenziale per tenersi in forma”, ha detto Mantovani.

“Si fa anche per l’esercizio fisico.

“Può essere un momento emozionante per le ragazze.

“Inizia con il divertimento e poi penso che diventi uno strumento per i giocatori tecnici.

“Le donne sono diverse dinamicamente dagli uomini, è molto importante per noi fare il giusto allenamento fisico perché abbiamo degli infortuni, quindi se i nostri preparatori fisici vedono questa come un’opportunità per usarla, sono contento che abbiamo questa opportunità.

Questa tabella del dipartimento sarà disponibile.

“Lo faremo uscire e loro potranno provarlo, quindi è fantastico iniziare così.

“E’ estate, quindi per loro sarà divertente, e penso e spero che al di là del divertimento, diventi uno strumento per poter crescere sulla base di un valore tecnico”.

La Roma ha battuto 1-0 la Juventus nella finale di fine maggio, mentre l’Inter ha vinto lo spareggio per il terzo posto ai rigori dopo l’1-1 con il Florentia.

Teqball combina elementi di calcio e ping pong.

Si gioca su un tavolo curvo, dove i giocatori non possono usare le braccia o le mani.

È stato inventato in Ungheria, con la Federazione internazionale di Teqball (FITEQ) istituita come organo di governo nel 2017.

Verrà mostrato agli Asian Beach Games del 2021 e ai Giochi europei del 2023 e FITEQ ha ambizioni per la sua inclusione nelle Olimpiadi estive.

READ  Cos'è il nuovo Ministero italiano per la trasformazione ambientale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *