Lawson è determinato a rimanere in Formula 1

Lawson è determinato a rimanere in Formula 1

Liam Lawson guida l’AlphaTauri al Gran Premio d’Italia a Monza
immagine: Fotografia sportiva

Il sostituto dell’AlphaTauri, Liam Lawson, afferma di essere determinato a rimanere in Formula 1 ora che l’ha assaggiato come sostituto dell’infortunato Daniel Ricciardo.

Il 21enne neozelandese è stato richiamato dal team di proprietà della Red Bull dopo che l’australiano Ricciardo si è rotto la mano durante le prove libere del Gran Premio d’Olanda il mese scorso, e ha saltato quella gara e il Gran Premio d’Italia.

Ricciardo, che è tornato in pista prima del Gran Premio di Singapore di questo fine settimana per stare con gli ingegneri della squadra, potrebbe saltare il round giapponese di Suzuka il 24 settembre.

“Ora che l’ho assaggiato, è sicuramente qualcosa di cui mi sono innamorato,” ha detto Lawson.”Non credo che potrei accontentarmi di niente di meno.”

“Penso che stiamo sfruttando al massimo la situazione adesso. Penso che vedremo cosa succede, ma ovviamente è molto raro che io abbia l’opportunità di guidare in Formula 1 e ora ce l’ho, quindi sto sfruttando al massimo di esso.” ” Ha aggiunto.

La Red Bull deve ancora confermare la sua formazione AlphaTauri all’ultimo posto per il 2024, e rimane la possibilità che Lawson possa ottenere uno dei posti accanto a Ricciardo o al giapponese Yuki Tsunoda.

Lawson ha corso in Giappone quest’anno e in precedenza ha gareggiato a Suzuka.

“Sarebbe molto bello poter competere in Formula 1 lì, ma vedremo cosa succede”, ha detto.

La gara di Singapore sarà la prima volta per il neozelandese, che a Monza è andato vicino al punto, rivelando che essere lì in Formula 1 è stata a lungo un’ambizione.

READ  Verstappen vince dopo lo scontro con il volante Norris nella gara del GP di Imola

“Mio padre mi ha promesso, come ogni anno, da quando avevo sette anni, che mi avrebbe portato al Gran Premio di Singapore, e non siamo mai riusciti ad andarci,” ha detto.

“Questo fine settimana verranno davvero i miei genitori. Questa volta li porterò con me.”

-Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *