La star di Friends Lisa Kudrow ha detto che Matthew Perry è sopravvissuto a probabilità impossibili nel suo libro di memorie

La star di Friends Lisa Kudrow ha detto che Matthew Perry è sopravvissuto a probabilità impossibili nel suo libro di memorie

In poco tempo La morte improvvisa di Matthew Perry sabatoil suo vecchio amico ed ex co-protagonista Lisa Kudrow È stato scelto per scrivere l’introduzione al suo libro di memorie schietto e profondamente personale, Amici, amanti e la cosa più grande e terribile.

Nell’introduzione di Kudrow al volume crudo e rivelatore – pubblicato nel novembre 2022 – ha parlato del modo in cui spesso gli viene chiesto: “Come sta Matthew Perry?” Come ti sei sentito riguardo alla domanda?

“Nel corso degli anni da quando è stata posta per la prima volta, questa è stata la domanda più posta per me in vari momenti. Capisco perché così tante persone me la chiedono: amano Matthew e vogliono che stia bene”, ha scritto. “Anche io.”

Tuttavia, Kudrow ha spiegato di essere “sempre arrabbiata per quella domanda della stampa” perché sentiva di non avere il diritto di condividere la sua storia, spiegando: “Non potevo dire quello che volevo dire: è la sua storia”. Dimmi, non dovrei proprio dirlo, vero?!’”

Ha anche spiegato che, in generale, nemmeno lei conosce la risposta alla domanda.

“Come ti dirà in questo libro, lo ha tenuto segreto”, ha scritto Kudrow. “Gli ci è voluto un po’ prima che si sentisse abbastanza a suo agio da raccontarci qualcosa di quello che stava passando.”

Kudrow ha ammesso che lei e gli altri compagni di cast e co-protagonisti di Perry sapevano che stava lottando con i propri demoni, ma non sapevano come affrontarlo, o se quello fosse il loro posto.

“Durante quegli anni non ho cercato di intervenire o di confrontarmi con lui, perché sapevo così poco della dipendenza che la sua sobrietà era fuori dalla mia portata”, ha detto. “Tuttavia, mi chiedevo se sbagliavo a non fare di più o a non fare qualcosa. Ma mi sono reso conto che questa malattia si stava alimentando inesorabilmente ed ero determinato ad andare avanti. “

READ  "Prenderò il cambiamento e mi adatterò"

L’attrice lo ha spiegato dopo amici Dopo che la sua vita finì nel 2004, non vide né parlò più così tanto con Perry e, man mano che i suoi problemi di dipendenza peggioravano, non si rese conto della portata della sua lotta. Infatti, quando ho letto il suo libro di memorie, è stata “la prima volta che ho sentito la realtà di convivere e sopravvivere alla sua dipendenza”.

“È sopravvissuto a circostanze impossibili, ma non avevo idea di quante volte non ce l’abbia fatta”, ha scritto Kudrow della battaglia per la salute di Perry.

“Sono così felice che tu sia qui, Matty. Buon per te. Ti amo”, ha concluso la sua sentita dichiarazione – che un anno dopo si è rivelata emotivamente più potente di quanto non fosse mai stata quando il libro di memorie è arrivato sugli scaffali.

Libri Flatiron/Amazon

Nelle sue memorie, Perry ha rivelato di essere quasi morto cinque anni faQuando trascorse due settimane in coma e cinque mesi in ospedale dopo che gli era scoppiato il colon quando aveva 49 anni.

Perry Ricorda di aver subito una perforazione gastrointestinale quando il suo colon è scoppiato a causa dell’uso eccessivo di oppioidi. L’attore ha lottato per la sua vita e si è ritrovato a dover usare una sacca per la colostomia per nove mesi. Nel libro, Perry ha rivelato di aver subito 14 interventi chirurgici all’addome e che le cicatrici servivano come “promemoria per rimanere sobrio”.

Parlare a la gente In una storia di copertina lo scorso ottobre, Perry ha spiegato perché ha scritto il suo sincero libro di memorie e le sfide che ha dovuto affrontare nel parlare della sua esperienza di pre-morte.

READ  Scarlett Johansson ha le gambe 🔥 da giorni stando a Cannes

“Volevo condividere quando ero al sicuro dall’entrare di nuovo nel lato oscuro di tutto”, ha detto Perry alla pubblicazione. “Ho dovuto aspettare di essere completamente sobrio, e lontano dalla malattia attiva dell’alcolismo e della dipendenza, per scrivere tutto. La cosa principale era che ero assolutamente sicuro che avrebbe aiutato le persone.”

“I medici hanno detto alla mia famiglia che avevo il 2% di possibilità di vivere”, ha detto. la gente. “Mi hanno messo su una cosa chiamata macchina ECMO, che fa tutta la respirazione del tuo cuore e dei tuoi polmoni. Si chiama Ave Maria. Nessuno sopravvive a quella.”

“Cinque persone sono state sottoposte all’ECMO quella notte, le altre quattro sono morte e io sono sopravvissuto”, ha aggiunto. “Quindi la grande domanda è: perché? Perché ero io quello giusto? Ci deve essere qualche ragione.”

Perry ha anche rivelato che la sua dipendenza dall’alcol era appena iniziata quando ha recitato nella sitcom di successo della NBC quando aveva 24 anni. Ad un certo punto, durante le 10 stagioni dello show, prendeva 55 Vicodin al giorno ed era alto 6 piedi. -Pesa solo 128 libbre. “Non sapevo come fermarmi”, ha ammesso.

Banca fotografica NBCU/NBCUniversal tramite Getty Images

Martedì hanno partecipato le star di Perry’s Friends, incluso Kudrow. Courteney Cox, Jennifer Aniston, Matt LeBlanc E David Schwimmer – Ha elogiato l’attore In una dichiarazione congiunta in lutto per la morte di Perry Lo ha ringraziato per i suoi anni di duro lavoro e di amicizia.

“Siamo tutti assolutamente devastati dalla perdita di Matthew. Eravamo più che semplici compagni di cast. Siamo una famiglia”, si legge nella loro dichiarazione. “C’è così tanto da dire, ma ora ci prenderemo un momento per elaborare il lutto ed elaborare questa perdita insondabile”.

READ  La seconda parte del trailer ripercorre il viaggio di Paul Atreides

La dichiarazione continua: “A tempo debito, diremo di più, quando saremo in grado di farlo”. “In questo momento, i nostri pensieri e il nostro amore sono con la famiglia di Matty, gli amici e tutti coloro che lo amavano in tutto il mondo”.

Perry è stato trovato morto in una vasca idromassaggio a casa A Los Angeles, California, sabato 28 ottobre aveva 54 anni.

Il capitano Scott Williams della divisione rapine-omicidi della polizia di Los Angeles Lo ha detto domenica a ET“La Divisione Rapine-Omicidi sta indagando sulla morte di Matthew Perry e al momento non si sospetta alcun atto scorretto.”

Il capitano Williams ha aggiunto: “Non commenterò ciò che è stato o non è stato recuperato dalla scena, poiché le indagini sono in corso”.

Tuttavia, è stato affermato che “il medico legale della contea di Los Angeles ha condotto un’autopsia, ma la determinazione della causa della morte del signor Perry è stata rinviata, in attesa dei risultati tossicologici”.

Perry lascia sua madre, Susan Marie Morrison, e suo padre, John Bennett Perry.

Contenuto relativo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *