La data per il vertice del GCC del 2020: il vertice del GCC il 5 gennaio a Riyadh; Salman Raja – Il re dell’Arabia Saudita invita i leader del Golfo a partecipare al vertice del Consiglio di cooperazione del Golfo che si terrà a Riyadh il 5 gennaio

RIYADH: La prossima riunione del Consiglio di cooperazione del Golfo si terrà a Riyadh il 5 gennaio, e si prevede che spianerà la strada a una soluzione alla crisi del Golfo. Il governatore saudita Salman bin Abdulaziz ha chiesto al Segretario generale del Consiglio di cooperazione del Golfo, Nayef Falah Al-Hajraf, di invitare i capi di tutti gli Stati membri a Riyadh per partecipare al vertice.

Annuale nonostante la crisi espansiva di Covid Il vertice del Golfo Il re Salman ha affermato che la decisione della riunione è una testimonianza dell’importanza che gli Stati membri attribuiscono all’unità e alla cooperazione araba. È tempo che i paesi del CCG entrino nella loro quinta decade. Ha aggiunto che, sulla scia della crisi innescata da Covid, questa è stata un’opportunità per mantenere forti gli scambi e gli scambi commerciali tra i paesi arabi, indicando la fine del divieto imposto al Qatar.

Leggi anche: Capodanno a Dubai: i trasgressori devono affrontare pesanti multe per organizzatori e visitatori

Oltre all’Arabia Saudita, i membri del Consiglio di cooperazione del Golfo sono Qatar, Kuwait, Emirati Arabi Uniti, Oman e Bahrain. Il Segretario generale ha annunciato che il presidente degli Emirati Arabi Uniti, Sheikh Khalifa, ha invitato Zayed Al Nahyan a partecipare al vertice. Ha detto che l’invito gli è stato inviato dallo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, il sovrano di Dubai. Gli inviti saranno presto estesi ad altri capi di Stato.

Queste sono le star che saranno oggetto di polemiche nel 2020!

READ  Un canadese è morto in un incidente aereo nella contea di Hendry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *