King è stato “commosso fino alle lacrime” dai messaggi di sostegno al cancro che gli sono stati inviati

King è stato “commosso fino alle lacrime” dai messaggi di sostegno al cancro che gli sono stati inviati
  • Scritto da Sean Coughlan
  • Corrispondente reale

Spiegazione video,

Guarda: Re Carlo incontra il Primo Ministro dopo che gli è stato diagnosticato un cancro

Re Carlo ha detto che i messaggi di sostegno “mi hanno portato alle lacrime”, poiché è stato visto tornare ai doveri ufficiali per la prima volta da quando è stata rivelata la sua diagnosi di cancro.

Stava incontrando il primo ministro Rishi Sunak, che ha detto: “È bello vederti così bene”.

“Tutto è fatto con gli specchi”, ha scherzato il re.

Il re ha detto al signor Sunak di essere stato profondamente toccato da tutte le cartoline e gli auguri che gli sono stati inviati.

Il re ha stretto la mano al signor Sunak quando è arrivato a Buckingham Palace mercoledì pomeriggio, ed entrambi erano senza dubbio consapevoli del controllo pubblico sulla salute del re.

Il Re appariva rilassato e indossava un abito a righe blu, e sedeva con il Primo Ministro nella sala delle udienze riccamente decorata, circondato dalle foto dei suoi parenti reali e dal dipinto del Tamigi di Canaletto.

Mentre riceve le cure, il re ha smesso di fare visite pubbliche, ma continua a svolgere i suoi doveri di capo di stato, come questo incontro regolare con il primo ministro.

Commenta la foto,

Il Re ha scherzato dicendo che avere un bell'aspetto è “tutto ciò di cui sono fatti gli specchi”

Il signor Sunak è stato fotografato mentre arrivava e il re gli ha detto quanto apprezzava tutte le lettere che aveva ricevuto e la sua ammirazione per gli enti di beneficenza contro il cancro.

“Ho ricevuto così tante lettere e cartoline meravigliose che mi hanno fatto piangere per la maggior parte del tempo”, ha detto il re.

Ma il resto dell'incontro con il Primo Ministro, durato circa 45 minuti, è stato come al solito segreto.

Il re era stato visto in precedenza mentre andava in chiesa a Sandringham e guidava la sua auto da e per Clarence House a Londra, ma questo era il suo primo avvistamento in un luogo così ufficiale da quando la sua diagnosi di cancro era stata annunciata più di due settimane fa.

Nel primo pomeriggio, il re ha partecipato alla riunione mensile del Privy Council, un organo di consiglieri del re, composto principalmente da politici di alto livello della Camera dei Comuni e della Camera dei Lord.

Da quando gli è stato diagnosticato un tipo di cancro non specificato, il re è in cura ambulatoriale.

Ha continuato con la parte amministrativa del suo ruolo, come gestire i documenti governativi nelle loro caselle rosse e firmare i documenti.

Commenta la foto,

Il re e la regina sono stati visti frequentare la chiesa a Sandringham domenica

Ma si ritirò dal giro delle visite reali, dove era solito incontrare il pubblico o partecipare ad eventi.

L'incontro di mercoledì con Sunak è stato un incontro segreto tra il re e il primo ministro, che di solito si teneva ogni settimana.

L'incontro è un'opportunità tradizionale per il monarca politicamente neutrale di parlare di affari di stato attuali con il primo ministro in carica.

Gli ex primi ministri hanno parlato di questi incontri come di un’opportunità per parlare di idee al di fuori delle consuete pressioni politiche di parte.

Edward Heath, primo ministro conservatore negli anni ’70, disse dei suoi incontri con la regina Elisabetta II: “Era sempre un sollievo poter discutere di tutto con qualcuno, sapendo benissimo che non c’era il minimo pericolo che qualche informazione trapelasse .”

Harold Wilson del Labour, che si diceva avesse un buon rapporto con la defunta regina, teneva riunioni più lunghe, a volte prolungate fino a due ore.

READ  Prossima fermata a Hollywood? Travis Kelce ottiene il primo credito da produttore per il film SXSW – Entertainment News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *