Samuel Wright, voce di Sebastian in La sirenetta, muore all’età di 74 anni

Samuel Wright, meglio conosciuto per il suo ruolo di Sebastian in La sirenetta, è morto. Aveva 74 anni.

La notizia è stata annunciata Pagina Facebook a Montgomery, New York. La posizione ha descritto Wright come “un’ispirazione per tutti noi” e lo ha elogiato per la sua assistenza nella creazione dell’Hudson Valley Conservatory.

Credito immagine: Craig Barrett / Getty Images

“Sam e la sua famiglia hanno influenzato innumerevoli ragazzi della Hudson Valley, ispirandoli sempre a raggiungere livelli superiori e scavare più a fondo per essere la versione migliore di se stessi. Oltre alla sua passione per le arti e al suo amore per la sua famiglia, Sam è famoso per essere entrato in una stanza e semplicemente fornendo PURA GIOIA a coloro con cui interagisce. Amava l’intrattenimento., Gli piaceva far sorridere e ridere le persone, e gli piaceva amare “, dice il post.

La carriera televisiva di Wright è iniziata nel 1976, quando ha interpretato CB Travis in Fourth Ball, una serie basata su un popolare libro di baseball, ma nel 1989 ha avuto una pausa come voce del nervoso compagno di Ariel. Wright ha basato la voce di Sebastian su un dialetto che ha imparato al collegeDove è rimasto con due uomini di Trinidad. Il suo momento migliore è arrivato cantando Under the Sea, che avrebbe vinto un Oscar per la migliore canzone originale.

Negli anni successivi, è apparso in The Little Mermaid TV, in vari videogiochi e in un paio di uscite direct-to-video. È meglio conosciuto per il suo lavoro in teatro, essendo apparso in produzioni come Jesus Chris Superstar. Ha anche originato il ruolo di Mufasa nell’adattamento di Broadway di Il re leone.

READ  Jonas Brothers dedica "Little Bird" a Valentina, l'ultima figlia del fan - Billboard

“Greater Montgomery è in lutto insieme oggi”, ha scritto la città di Montgomery. “Salutiamo un pilastro della nostra comunità e chiediamo a tutti di condividere un ricordo e aiutarci a celebrare la vita di questo grande uomo”.

Kat Bailey è Senior News Editor di IGN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *