iPhone vive per un mese in un lago canadese ghiacciato

Un iPhone perfettamente funzionante è emerso dal fondo di un lago canadese.
Foto: Charlie Sorrell / Cult of Mac

La canadese Angie Carrier ha lasciato cadere il suo iPhone in un lago mentre pescava sul ghiaccio. Un mese dopo, ha recuperato il fondo del lago ghiacciato. E funziona.

Guarda un video che mostra l’incredibile operazione di salvataggio.

Carrier e la sua famiglia stavano festeggiando il loro 50 ° compleanno sul ghiaccio quando il telefono è scivolato attraverso un buco nel ghiaccio, ha detto. Notizie CTVHo il telefono sulle ginocchia, la tenda si spegne e vado a prendere la tenda e sotto di essa [the iPhone] lui va.”

Determinata a recuperare il dispositivo dalle profondità dell’acqua, lei e la sua famiglia hanno iniziato a cercare con una fotocamera “fish finder” e un magnete all’estremità della lenza. Ci sono stati due voli falliti, ma al terzo sono stati in grado di localizzare il telefono e tirarlo in superficie.

Si aspettava che l’iPhone morisse, ma è rimasta piacevolmente sorpresa. “Niente nel telefono non funziona”, ha detto Carrier. Notizie CTV. “Una cosa incredibile.”

30 giorni in un lago superano di gran lunga la resistenza all’acqua dell’iPhone

A partire dall’iPhone 7 del 2016, i dispositivi Apple sono riusciti a scappare in acqua. La profondità e il tempo che potevano sopportare sott’acqua aumentavano con ogni modello successivo.

Non è chiaro quale dispositivo iOS abbiano i canadesi. Ma il mese in fondo al lago è senza dubbio più di quello per cui è stato progettato, qualunque esso sia. Gli attuali dispositivi iPhone 12, iPhone 12 mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max hanno una classificazione IP68. Questo dà loro fino a 30 minuti di protezione dall’acqua fino a una profondità di 6 metri.

READ  Sony ha finalmente aggiunto la funzionalità che mancava alla serie

Invece di 30 minuti, Carrier è andato per 30 giorni.

Il suo dispositivo non è il primo dispositivo Apple ad essere sopravvissuto per un tempo sorprendentemente lungo sotto le onde. Alcuni anni fa, l’iPhone X è sopravvissuto 8 ore nell’oceano. Inoltre, iPhone 8 ha successo Due settimane nel Tamigi. Questi sono solo alcuni esempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *