Inghilterra coraggiosa ma limitata, migliora l’Italia e Viva Espana!

Credito: PA Pictures

Questa settimana ci occuperemo principalmente dei fatti freddi e duri, del miglioramento dell’Italia e dell’invio da Madrid…

Le apparenze possono essere ingannevoli

È stato un atto di coraggio per la retroguardia prima Inghilterra. C’è stato un buon lavoro in difesa. Scrum era buono come sempre. C’erano dei punti a favore.

Tuttavia, chiunque pensi che solo a causa di quei punti extra dovrebbe dirigersi verso l’Inghilterra Coppa del Mondo Ha bisogno di guardare con sicurezza attraverso il rumore.

Sir Clive Woodward non aveva sempre ragione, ma la sua valutazione della partita all’indomani era azzeccata: dal gioco, dobbiamo aggiungere, non dalle battute pre-partita che erano così orribili da meritare davvero di essere prese sul serio.

“L’Irlanda ha battuto l’Inghilterra con un margine record e li ha battuti in quattro tentativi a zero. Non ricordo che l’Inghilterra abbia creato una sola chiara opportunità di segnare”, ha scritto, ed è qui che i fan dell’Inghilterra devono iniziare la loro analisi.

Affinché i tifosi dell’Inghilterra continuino, devono quindi considerare che l’Irlanda non solo l’ha ottenuto, ma lo ha anche fatto grazie a una prestazione negligente: un sacco di contrasti, squittii e un buon periodo di 20 minuti quando hanno potuto. Non smettere mai di rinunciare alle sanzioni. Tuttavia, hanno vinto a Twickenham con un margine record e hanno segnato quattro tentativi a zero.

Nei primi 10 minuti, l’Inghilterra rischiava di crollare. Il cartellino rosso è stato una distrazione per l’Inghilterra, ma l’Irlanda, sicuramente in quel periodo di apertura, sembrava che l’Irlanda avesse strappato il Galles. Se avessero continuato in questo modo, non sarebbe stato importante notare se Charlie Ewells fosse stato licenziato o meno. Le combinazioni di abilità e velocità erano evidenti ed erano molto lontane da tutto ciò che l’Inghilterra ha offerto durante la partita.

READ  Euro 2020: record dell’Italia e numeri della manifestazione

L’Inghilterra ha fatto bene a resistere e ad approfittare dell’incapacità dell’Irlanda, ancora una volta, di ricordare che il braccio di ferro doveva essere vinto prima dei concorsi di bellezza. Una volta che l’Irlanda se ne è accorta in ritardo, il risultato è arrivato. L’Inghilterra ha reso il braccio di ferro notevolmente difficile.

Ma questo è tutto ciò che hanno dato. Il tifo più forte per Maru Itoge è stato battere Johnny Sexton con una palla alta, il che la dice lunga sulla scarsità di altri deliziosi oggetti in offerta.

Alla fine, la verità è ancora lì: quattro tentativi a zero e non si è creata una sola chiara occasione da gol. Fino a quando ciò non migliorerà, l’Inghilterra rimarrà difficile da battere, ma eminentemente battibile e non vicina alla vittoria di una Coppa del Mondo.

Forza Italia?

Il peculiare declino della Scozia in questa stagione ha reso il suo conflitto con l’Italia qualcosa di dimenticato, ma non dovrebbe passare inosservato che l’Italia sta facendo veri progressi con una nuova generazione sotto Kieran Crowley.

Il loro primo tentativo di Callum Braley è stato una mossa di set ball, mentre il loro gioco complessivo, specialmente sulla propria palla, è stato più stretto rispetto ai round precedenti.

Molti giocatori in generale dopo la partita hanno puntato il dito su questo in Scozia, dove hanno parlato di buchi difensivi e che la Scozia non era sincronizzata, ma il vantaggio dell’Italia fa male a parlare in questo modo. Forse una sintesi migliore del contributo dell’Italia è venuta dal sostituto Angie Capuzzo che ha provato a segnare, che ha detto: “Non ho ancora guardato le statistiche, ma in metà avevamo molto possesso palla. Siamo riusciti a collegare le fasi di gioca, e lo mette in una situazione difficile, ma è stato annullato.Due o tre momenti fa: intercettazioni, contropiedi… Non possiamo fare a meno di pentirci di non aver messo almeno tre punti ogni volta che arriviamo a metà gara. Ma ci sentiamo bene per aver ottenuto questa performance collettiva e individuale. È bello”.

READ  Un principe italiano deposto ha criticato le sue scuse nel Giorno della Memoria dell'Olocausto

Si spera che questa non sia solo un’altra falsa alba per l’Italia.

Finalmente…

Mentre l’Inghilterra ha faticato a convincerli che erano pronti a sfidarsi per la Coppa del Mondo, vale la pena ricordare che ci saranno altri giocatori che saranno felici di essere lì.

La vittoria per 33-28 della Spagna sul Portogallo a Madrid domenica, in una grande partita di rugby – per chiunque voglia guardare, c’è un replay disponibile sul sito web di rugby Europe – non solo la Spagna è andata in piscina con l’Irlanda e il Sud. Africa, Scozia e forse Tonga, in particolare, hanno spinto il calcio fuori dalla prima pagina del quotidiano sportivo Marca.

Sono passati 24 anni dall’unica apparizione della Spagna, quando ha affrontato anche il Sud Africa e la Scozia; Alcuni dei giocatori vincitori di domenica non erano nemmeno nati.

“World Roar” gridava il titolo di Marca, inciso su una foto di squadra con i giocatori opportunamente tutti a bocca aperta e vene che esplodono. “Grazie per aver mantenuto la tua promessa”, ha scritto un tweet della federazione spagnola contenente la copertina. Bei tempi sotto tutti i punti di vista.

Per il Portogallo, a parte una grande sorpresa quando la Romania giocherà l’Olanda la prossima settimana, la trasferta in Francia 2023 è finita. È un peccato che alcune delle loro giocate siano state elettriche – coloro che scelgono di guardare un replay rimarranno senza dubbio a bocca aperta quando scaricheranno il primo tentativo del Portogallo come me – ma sulla resa dei conti finale, la Spagna è stata abbastanza forte per tutto il tempo.

Lo standard era eccellente, ben oltre quello che ci si aspetterebbe da una seconda classe in Europa prima. Soprattutto, non c’erano quasi “progettisti” in mostra. Speriamo che la battuta d’arresto per il Portogallo non sia troppo grave e che questa squadra possa continuare a migliorare.

READ  Giovinazzi alla guida delle FP1 per il team Haas F1 in Italia e USA

Collezionare “Bulk Pass” di Lawrence Nolan

Per saperne di più: Sei Nazioni Squadra della Settimana

Articolo Passaggio libero: Inghilterra coraggiosa ma limitata, miglioramento dell’Italia e Viva Espana! È apparso per la prima volta su Planetrugby.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.