In Italia fa un ritorno alla moda con la G1 Jenny Wiley

In Italia fa un ritorno alla moda con la G1 Jenny Wiley

In italiano li porta fino in fondo in Jenny Wiley sotto la guida di Irad Ortiz, Jr. (JennyPhoto/Past The Wire)

Comunicato stampa Keeneland

Lexington, Kentucky – Peter Brant in italiano (GB) Ha fatto un elegante ritorno alle corse guidando fino alla vittoria nella trentacinquesima corsa della Ginny Wiley (G1) Race for Fillies and Mares da $ 600.000 sabato pomeriggio di tre lunghezze su With Moonlight (IRE).

Davanti a Jenny Wiley, la Godolphin Local First Mission ha vinto il 41esimo dei $ 400K Stonestreet Lexington (G3) di 3 anni, Stonestreet Stables’ Twilight Gleaming (IRE) è arrivato 26esimo dal Giant’s Causeway (L) per puledri e fattrici.

In italiano, è stata la sua prima partenza da quando è arrivata seconda nella Maker’s Mark Breeders’ Cup Filly and Mare Turf (G1) qui lo scorso autunno, e ha sigillato un campo a sei fili per la sua terza vittoria di Grade 1.

addestrato prima Ciad Brown Cavalcato da Irad Ortiz Jr., l’italiano ha coperto la distanza di 1 1/16 miglia su un percorso in erba costante in 1: 39.71. La vittoria è la sesta di Brown in gara e la quinta negli ultimi sei rinnovi.

In italiano, dopo aver vinto Jenny Wiley (JennyPhoto/Past The Wire)

La prima vittoria di Brown è arrivata nel 2015 con Ball Dancing, seguita da vittorie su Sistercharlie (IRE) nel 2018, Rushing Fall nel 2019 e 2020 e Regal Glory l’anno scorso. Brant possiede Sistercharlie e Regal Glory.

Nel gruppo delle frazioni italiane: 23.63, :47.29 e 1:10.66 mentre è stato seguito da Queen Goddess con White Frost e With Moonlight che correvano al terzo posto. Nella curva più lontana, Queen Goddess ha iniziato a restare indietro mentre With The Moonlight ha ripreso l’inseguimento ma non ha mai minacciato il vincitore.

READ  Marcus Rashford, il punto di vista dall'Europa: 'Era un fantasma, ora è l'élite'

L’italiana è la cavalla fuori servizio Rideau’s Choice Florentina di 5 anni di Dupauy. La vittoria è stata valutata $ 306.125 e gli utili della società italiana sono saliti a $ 1.635.308 con un record di 10-6-3-1.

In italiano ha restituito $ 3,50, $ 2,38 e $ 2,10. Con The Moonlight, cavalcato da William Buick, ha restituito $ 3,10 e $ 2,62 e ha concluso mezza lunghezza davanti a White Frost, che aveva guidato $ 3,42 sotto la corsa di Frankie Dettori.

Sono state altre 3 lunghezze a Skims (GB), che ha seguito in ordine con Pizza Bianca e Queen Goddess.

Citazioni di Jenny Wiley (G1), del valore di $ 600.000

Peter Brant (proprietario dell’Italian-GB Winner):

“È una cavalla fantastica. È stata brava fin dall’inizio e siamo molto orgogliosi di averla. Sarà una grande fattrice per noi. Siamo molto entusiasti. Vincere questa gara così tante (tre volte) è stato un enorme emozione per noi. Questa è una delle gare più importanti per la puledra.” È un grande onore vincere questa gara.”

Sul perché ha sostenuto un investimento così lungo nello sport:

“Non è perdere, questo è sicuro. Sfortunatamente, perderai più di quanto vincerai, quindi devi abituarti. Ti umilierà. Ma ne vale la pena quando provi il brivido di vincere. È un grande, grande sport. Non ci sono opinioni nello sport — è solo La prima persona a raggiungere il traguardo in modo corretto. Amo questo sport. L’ho amato da quando avevo 13 anni. Ho intenzione di continua a farlo.”

Irad Ortiz Jr. (fantino vincente):

“È stata una puledra così carina per tutto il tempo. È scattata fuori dal cancello e poi si è rilassata. Le sue orecchie erano alzate. Lo fa sempre. Ero fiducioso. L’allenatore (Chad Brown) mi ha detto di andare al comando . Si è schiantata davvero bene, ho cercato di confortarla nel turno. “Il primo, e si è spenta. Quella era la chiave. Poi, nel culo se qualcuno si avvicina a lei, posso lasciarle fare quello che vuole, perché so di avere molto in cantiere. È stata gentile. Si merita tutto il merito. Ha portato a termine il lavoro.

READ  Il gigante del private equity CVC punta a segnare un goal da $ 300 milioni in un affare globale di pallavolo | Notizie economiche

William Buick (secondo classificato con The Moonlight-IRE):

“Cavalcata fantastica. La vincitrice è stata davvero brava, ma ha corso davvero bene. La vincitrice ha stabilito belle frazioni. Non stavamo rallentando. La vincitrice non è un cavallo a cui vuoi dare molta corda, e puoi vedere il la pista sta andando molto veloce.”

Frankie Dettori (concorrente al terzo posto White Frost):

“Ottimo giro: eravamo dietro al vincitore. Ho trovato un tiro a casa, ma il vincitore è stato così bravo. Facile così; hai provato così tanto per me, nessuna lamentela”.

John Velazquez (4° classificato Skims-GB):

“Buon viaggio, buon viaggio, non abbastanza buono.”

Ottieni una prenotazione per il miglior evento Kentucky Derby e Kentucky Oaks proprio qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *