Formula 1: un giornalista italiano afferma che la Ferrari ha ancora un vantaggio volante nel 2022

Un rapporto del giornalista italiano di F1 Leo Torini ha affermato che la Ferrari è attualmente un po’ indietro rispetto a dove vuole essere in termini di pacchetto aerodinamico per il 2022.

La Scuderia guarda al 2022 come un’occasione per tornare in campo con l’entrata in vigore del nuovo regolamento tecnico.

In effetti, il 2021 è stata una stagione positiva per i cavalli selvaggi, che si sono ripresi molte delle sconfitte subite nel 2020, finendo alla grande la campagna sconfiggendo la McLaren e finendo al terzo posto nella classifica costruttori.

Essendo la squadra di maggior successo in questo sport, vorranno tornare in testa al campo prima piuttosto che dopo, soprattutto con due dei piloti più brillanti in griglia: Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Secondo l’aggiornamento di Turini, tuttavia, c’è ancora del lavoro che vogliono fare per essere davvero contenti del loro pacchetto aereo, forse non sorprende vista la gamma di nuove normative in campo.

Tuttavia, ha detto che in termini di potenza e carburante, la Scuderia è molto fiduciosa e che nel corso della stagione dovrebbe essere in grado di combattere Red Bull e Mercedes, anche se sono in Bahrain. Nel weekend di apertura:

“Per quanto ne so, la Ferrari è sicura al 100% di essere stata in grado di raggiungere i leader in termini di potenza del motore, nonostante il passaggio ai biocarburanti”, ha scritto nel suo blog Quotidiano.

“Ma c’è un certo scetticismo in agguato su alcune delle soluzioni innovative nell’aerodinamica”.

“Bisogna stare attenti alle aspettative”, ha insistito Torini.

“Dobbiamo capire che nella prima gara della stagione, se la Ferrari è mezzo secondo dietro Red Bull e Mercedes, allora il sogno di correre per il titolo è finito”.

READ  Presentato in Italia. Il Parma, con Ionu con Radu in panchina, demolisce il Genoa. Walter Zinga, nella prima vittoria sul seggio del Cagliari. Tutti i risultati


Notizie ora – Notizie sportive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.