Il vero Putin non è stato visto in pubblico dalla ribellione di Wagner – Intel dell’Ucraina

Il vero Putin non è stato visto in pubblico dalla ribellione di Wagner – Intel dell’Ucraina

Ha detto Andrei Yusov, rappresentante dell’intelligence militare ucraina Posta di Kiev Il fatto che il vero Putin non sia stato visto in pubblico dalla ribellione di Prigozhin il 24 giugno solleva dubbi sul fatto che il vero Putin sia nascosto o sia ancora vivo.

“Dagli eventi legati a Prigozhin e al PMC Wagner, e dai cosiddetti appelli ai russi, si parla dell’uso del doppio. Non ci sono informazioni confermate sulla morte di Putin, ma l’uso frequente del simile solleva interrogativi tra le cosiddette élite russe”, ha detto Yusov.

Di recente, Putin si è recato in Daghestan, dove ha incontrato gli abitanti di Derbent. I canali di propaganda hanno pubblicato un video del presidente russo che stringe la mano a tutti e bacia ragazze minorenni.

Tali azioni del presidente russo sembrano piuttosto strane, dato che durante gli incontri al Cremlino, Putin di solito tiene gli ospiti a distanza di un braccio e li fa sedere di fronte a un tavolo lungo diversi metri. Per inciso, questo programma è stato ridicolizzato per la prima volta online dopo un incontro tra Putin e Macron nel febbraio 2022, alla vigilia dell’invasione su vasta scala.

Il presidente russo Vladimir Putin incontra i residenti di Derbent durante il suo viaggio d’affari nella Repubblica russa del Daghestan il 28 giugno 2023. Gavriil GRIGOROV / SPUTNIK / AFP

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres erano seduti a questo tavolo al Cremlino. Il capo del Cremlino generalmente tiene le distanze dai generali o dai corrispondenti di guerra nel suo ufficio.

Yusov commenta: “Siamo a conoscenza dell’uso di almeno tre sosia; le loro vere identità devono ancora essere determinate. L’aspetto di Putin è abbastanza tipico e normale per l’uso di questa tecnologia. Il recente viaggio di Putin in Daghestan lo è stato decisamente doppiamente .”

READ  I serpenti non ti faranno del male: la Okanagan Similkameen Stewardship Society incoraggia lo spazio per i serpenti poiché molte specie native sono in declino - Penticton News

Il funzionario dell’intelligence militare ha anche sottolineato che ci sono molte prove dirette e indirette dell’uso da parte del Cremlino di soldati sosia. In particolare, il modo in cui implementano vari protocolli di sicurezza lo indica direttamente.

“L’uso di sosia in Russia non è stato un segreto per molto tempo. La domanda non riguarda il loro uso, ma il vero Putin e chi ha il potere. E poiché esiste il Putin di massa, c’è un sacco di prove dirette e indirette dell’uso di questa tecnologia.”

Il radicale russo Igor Girkin, usando il suo soprannome Strelkov, Ha sempre dubitato della verità sul presidente russo.

“Una persona che somigliava lontanamente al presidente (e non è affatto tenuta a osservare una quarantena di due settimane per entrare alla presenza del presidente) stava camminando per Derbent”, ha scritto Strelkov sul suo canale Telegram.

Altri blogger russi Si sono anche chiesti se la visita di Putin a Derbent fosse reale.

“Perché al Cremlino Putin incontra i visitatori dopo due settimane di quarantena e a grande distanza, mentre a Derbent è calmo tra la folla e abbraccia e bacia persino alcuni cittadini? Come possono le sue guardie di sicurezza essere sicure della sicurezza materiale del presidente sotto queste condizioni?Qualcosa non va qui, sembra una produzione teatrale in cui Putin non è realmente Putin”, ha scritto un utente russo di Telegram.

Anche il capo dei servizi segreti ucraini, Kirillo Budanov, è convinto che Putin usi il doppio, sostituendolo periodicamente nello spazio mediatico. Oltre ai tratti del viso, le “due coppie” del presidente russo differiscono anche per altezza e comportamento. Il 17 maggio, Budanov ha anche menzionato la lunga malattia di Putin che è in corso dal 2021 e ha ipotizzato che potrebbe essere più grave e più avanzata di quanto ammettesse il Cremlino.

READ  A New York, il leader di Taiwan afferma che le relazioni con gli Stati Uniti sono "più strette che mai" | Notizie dal governo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *