Il team MotoGP di Aprilia RNF è in dubbio per il 2024

Il team MotoGP di Aprilia RNF è in dubbio per il 2024

Il team MotoGP di Aprilia RNF Racing è in dubbio per il 2024, secondo le fonti di The Race nel paddock, con il capo della serie Dorna che sta esaminando opzioni di riserva nel caso in cui la squadra malese-rumena non riesca a trovare i finanziamenti necessari per assicurarsi il suo posto nella prossima stagione. rete.

Il Team RNF è nato dal team Petronas Yamaha Sepang Racing di grande successo, con il team principal malese Razlan Razali che ha preso la guida degli slot in griglia precedentemente di proprietà del circuito di Sepang dopo che il colosso petrolifero Petronas ha inaspettatamente ritirato il suo supporto alla fine della stagione 2021.

Razali ha inizialmente gestito Yamaha Aerospace Machines nel 2022 prima di trasferirsi ad Aprilia nel 2023, per poi vendere parte della sua proprietà nel team alla società informatica rumena CryptoData, che è salita a bordo non solo come sponsor ma come partner al 60% del team.

La decisione di vendere è stata in gran parte dovuta al fatto che la squadra è rimasta senza uno sponsor ufficiale alla fine del 2022 in seguito al crollo del precedente sponsor, la società energetica italiana WithU, rimasta in difficoltà a causa della sua dipendenza dal gas naturale russo a seguito di sanzioni su sanzioni. L’invasione dell’Ucraina l’anno scorso.

Ma nonostante la nuova proprietà di maggioranza, si ritiene che la posizione finanziaria della squadra non sia migliorata in modo significativo con l’avanzare dell’anno, con la squadra che ora si ritiene abbia mancato una serie di pagamenti ai fornitori durante la stagione.

READ  Sainz ringrazia la polizia di Milano dopo aver tentato di rubare l'orologio

Questo è qualcosa che probabilmente avrà un impatto sulle prestazioni della squadra anche quest’anno. Una serie di problemi tecnici hanno portato Miguel Oliveira e Raul Fernandez a ritirarsi più volte dalle gare nel corso della stagione, cosa di cui Fernandez si è lamentato in Malesia due settimane fa, in parte a causa dell’età dei componenti che stavano utilizzando.

“Forse perché abbiamo troppi chilometri sulla moto”, ha detto quando The Race gli ha chiesto perché la sua squadra sembra essere l’unica a lottare con l’affidabilità fino a questo punto. “Forse tanti chilometri. Non abbiamo niente di nuovo, solo le gomme. Magari ci sta”.

Secondo le fonti di The Race sul ring, però, le cose potrebbero peggiorare nelle prossime settimane, a seguito della presunta rottura tra Razali e il boss di CryptoData Ovidiu Toma.

Ciò ora lascia in aria l’intero futuro della squadra, pochi giorni prima dell’inizio semi-ufficiale della stagione 2024 con i test post-gara a Valencia dopo l’ultimo round del campionato il prossimo fine settimana.

Anche se il futuro del Team RNF potrebbe essere incerto, non sembra esserci motivo di preoccuparsi che una qualche forma di team industriale Aprilia possa essere sulla griglia della MotoGP il prossimo anno. I piloti, le moto e gran parte dello staff tecnico del team hanno un contratto direttamente con la fabbrica italiana, non con la RNF, il che significa che passare a una struttura di squadra diversa all’ultimo minuto è un compito difficile ma non impossibile.

RNF Aprilia, MotoGP

Si dice che la Dorna sia già stata preparata dai capi della serie, con fonti di The Race che credono che la società spagnola sia in trattative molto incerte con nuovi partner se ha bisogno di trovare qualcun altro che intervenga e prenda il controllo dei posti della griglia RNF – qualcosa che la serie ” ha accennato il direttore sportivo Carlos Ezpeleta in un’intervista esclusiva.

READ  Coppa d'Africa: il campionato viene "mancato di rispetto", afferma l'ex attaccante dell'Inghilterra Ian Wright

“È sempre preoccupante”, ha ammesso quando gli è stato chiesto della stabilità della squadra. “Non con la RNF nello specifico, ma con qualsiasi squadra. E, naturalmente, l’IRTA, con il supporto di Dorna, è sempre molto severo nel soddisfare tutti i requisiti riguardanti l’immagine, i pagamenti e tutto il resto. Non posso davvero rivelarlo molte informazioni, ovviamente. Ma è un punto che stiamo esaminando.

“La cosa bella da sapere è che l’interesse per le gare della MotoGP, in tutte le categorie, è così grande che l’anno prossimo le cose sono garantite. Ho ricevuto un sacco di email e la cosa bella nel riceverle è che siamo stati in sintonia questa situazione si è ripetuta molte volte in passato, ma la differenza questa volta è l’universalità delle applicazioni.

“Per un periodo, ogni volta che c’era una squadra che aveva difficoltà, ha continuato [in MotoGP] Oppure no, tutte le email erano spagnole, italiane o europee, persone che erano già state sul ring. Ma ora aziende di tutto il mondo sono interessate a partecipare al Campionato del Mondo MotoGP, il che la dice lunga sull’universalità di questo sport.

RNF Aprilia, MotoGP

Si ritiene che uno di questi partner globali proposti includerà un significativo coinvolgimento americano, con l’ex capo del programma corse Triumph Jeremy Appleton presente nel paddock questo fine settimana e che si dice presenterà i membri del campionato NASCAR, tra gli altri, al senior management di Aprilia.

Con i test pre-campionato che inizieranno pochi giorni dopo la conclusione del Gran Premio di Valencia, la sua offerta è attualmente considerata la principale contendente tra le opzioni che Dorna sta prendendo in considerazione per sostituire RNF, in vista di annunciare un nuovo partner. Per Aprilia prima che finisca il weekend e inizino i test.

READ  Tutto quello che c'e da sapere su Bastoni, il 'nuovo Chiellini' del Liverpool

CryptoData RNF Racing Aprilia non ha ancora commentato, dopo essere stato contattato da The Race.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *