Il Real Madrid conquista il primo posto dopo l’entusiasmante vittoria sul Napoli

Il Real Madrid conquista il primo posto dopo l’entusiasmante vittoria sul Napoli

Mercoledì il Real Madrid ha battuto il Napoli 4-2 e si è qualificato per il primo posto nel girone di Champions League.

La sconfitta del Napoli gli impedisce di arrivare secondo, poiché gli italiani affronteranno il Braga nell’ultima partita del girone per determinare chi avanzerà.

Il Real Madrid, il 14 volte campione in carica, si era già qualificato ma si era assicurato il primo posto con una divertente vittoria sui campioni d’Italia.

Giovanni Simeone ha portato subito il Napoli in vantaggio, e Rodrigo e Jude Bellingham hanno subito segnato per ribaltare il risultato.

Andre Frank Zambo Anguissa ha pareggiato per la squadra ospite nel secondo tempo, ma il giovane giocatore del Real Madrid Nico Paz ha portato la sua squadra in vantaggio all’84’ e Joselu ha siglato la vittoria nei minuti di recupero.

“Sono molto felice, questo è un sogno”, ha detto Paz a Movistar dopo aver aiutato il Real Madrid a continuare il suo record perfetto al 100%: cinque vittorie su cinque partite.

“(I miei compagni di squadra) erano probabilmente più felici di me.”

Il Napoli, con Walter Mazzarri riconfermato alla guida, ha iniziato con Giovanni Simeone – figlio dell’allenatore dell’Atletico Madrid Diego Simeone – in attacco e si è subito avventato.

L’attaccante argentino ha trasformato la palla in rete dopo un passaggio di Giovanni Di Lorenzo, e anche se il portiere del Real Madrid Andrey Lunin ha parato il suo tentativo, la palla ha oltrepassato la linea di porta.

READ  La carriera motociclistica di Cravar è alimentata dalla famiglia

Tuttavia, il Real Madrid pareggia quasi immediatamente, con Brahim Diaz che manda un tiro preciso e Rodrigo che devia brillantemente la palla nell’incrocio dei pali.

Il brasiliano ha segnato due gol nel fine settimana con il Real Madrid ed è in forma, segnando sei gol nelle ultime quattro partite in tutte le competizioni.

Il Real Madrid passa in vantaggio con Bellingham al 22′, mandando un meraviglioso colpo di testa di Alex Meret, dopo che David Alaba lo ha attraversato con un meraviglioso cross.

Bellingham ha ora quattro gol in Champions League in quattro partite con il Real Madrid, e un totale di 15 in 16 partite in questa stagione, rendendolo il capocannoniere del club con un ampio margine.

Diaz è andato vicino al terzo gol del Real Madrid, ma ha tirato a lato, quando avrebbe potuto cercare Bellingham o Rodrigo.

La caviglia del nazionale inglese Bellingham è stata controllata prima dell’intervallo, ma è emersa per continuare il vantaggio del Real Madrid nel secondo tempo.

Il Napoli pareggia presto di nuovo, quando Andre-Frank Zambo Anguissa spara un potente tiro alle spalle di Lunin dopo che il suo cross è stato bloccato sulla sua traiettoria.

Successivamente il Real Madrid è in vantaggio sui campioni d’Italia e sia Joselu che Rodrigo vanno vicini a riportare in vantaggio la squadra di Ancelotti.

Meret ha effettuato una brillante parata per impedire a Bellingham l’ingresso in area di rigore, e un’altra per respingere il colpo di testa di Antonio Rudiger.

Dall’altra parte, il subentrato Victor Osimhen ha segnato per il Napoli un gol annullato dall’arbitro per fuorigioco.

READ  Colpi e falli della Coppa del Mondo: la brillantezza di Gareth Bale salta il Galles dopo l'Austria mentre la Macedonia del Nord stordisce l'Italia | notizie di calcio

Il Real Madrid alla fine trova il terzo gol quando il subentrato Nico Paz mette un rasoterra nell’angolo inferiore dalla distanza per la gioia del Santiago Bernabéu.

Il centrocampista 19enne è visto come una futura stella e ha fatto una buona impressione alla sua seconda presenza in Champions League.

Joselu, che ha sprecato alcune buone occasioni, si è fatto perdonare nel recupero con un tiro da distanza ravvicinata che ha messo la ciliegina sulla torta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *