Il procione è stato soppresso dopo che la donna l’ha portato in un negozio di animali e altri clienti l’hanno baciato

Il procione è stato soppresso dopo che la donna l’ha portato in un negozio di animali e altri clienti l’hanno baciato

Contenuto dell’articolo

Le autorità statali per la fauna selvatica hanno affermato che un procione è stato sottoposto a eutanasia e testato per la rabbia dopo che una donna lo ha portato in un negozio di animali per un taglio delle unghie e alcuni clienti lo hanno baciato.

Contenuto dell’articolo

Il procione è risultato negativo alla malattia e non vi è alcun rischio di rabbia per il pubblico, ha detto domenica Mark Latey, portavoce del Dipartimento della pesca interna e della fauna selvatica del Maine. Tuttavia, i procioni sono uno dei portatori di rabbia più comuni nello stato e portare animali selvatici in un negozio di animali rappresenta un inutile rischio per la salute pubblica, ha affermato Latey.

Il dipartimento della fauna selvatica ha detto che la donna, che non è stata identificata dalle autorità, ha portato il procione in un negozio di animali ad Auburn martedì. La direzione ha detto che stava cercando di tagliare le unghie degli animali, un servizio che il negozio non fornisce ai procioni.

Il dipartimento della fauna selvatica ha detto che diverse persone hanno maneggiato l’animale e alcuni lo hanno baciato. Il direttore del negozio ha quindi detto alla donna di andarsene e ha contattato il Maine Center for Disease Control and Prevention, ha detto il dipartimento.

Contenuto dell’articolo

Il procione è stato quindi testato per la malattia, che è risultata negativa, ha detto Latey, ma ha reso necessaria l’eutanasia. Ha detto che non esiste un test non letale per la rabbia negli animali.

La rabbia è spesso fatale negli esseri umani una volta che compaiono i sintomi e le potenziali persone infette richiedono un trattamento immediato. È meglio lasciare in pace la fauna selvatica, ha detto Latey, anche se le autorità di controllo degli animali possono anche essere informate se gli animali sembrano essere in pericolo.

READ  Robbie Frankie: Consigli per i genitori YouTuber si dichiara colpevole di abusi sui minori

“Quando perdono la paura delle persone, è più probabile che diventino una seccatura o vengano investiti da un veicolo”, ha detto Latey.

Il Dipartimento della fauna selvatica ha affermato che i clienti del negozio che hanno toccato l’animale dovrebbero comunque contattare gli operatori sanitari per precauzione. I procioni sono in grado di trasmettere altre malattie anche agli esseri umani e ad altri animali.

Il negozio di animali, che è il sito della catena nazionale Petco, domenica non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Un rappresentante del negozio locale ha presentato una domanda all’ufficio dell’azienda a San Diego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *