Il Primo Ministro italiano afferma che l’accordo con l’Albania sui migranti potrebbe servire da modello

Il Primo Ministro italiano afferma che l’accordo con l’Albania sui migranti potrebbe servire da modello

Il primo ministro italiano Giorgia Meloni guarda mentre viene accolta dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden (non raffigurato) nell’Ufficio ovale della Casa Bianca a Washington, negli Stati Uniti, il 27 luglio 2023. REUTERS/Jonathan Ernst/file Photo Ottenere i diritti di licenza

ZAGABRIA (Reuters) – L’accordo raggiunto questo mese dall’Italia con l’Albania per costruire centri per i migranti che sbarcano via mare potrebbe fungere da piano d’azione per altri paesi dell’Unione europea, ha detto venerdì il primo ministro Giorgia Meloni.

“Penso che questo potrebbe essere un esempio che altri Paesi potrebbero seguire, soprattutto se funziona bene”, ha detto Meloni attraverso un traduttore durante una visita in Croazia.

All’inizio di questo mese, Meloni e il primo ministro albanese Edi Rama hanno annunciato un nuovo piano per l’Italia per cercare di ridurre il numero di migranti costruendo due centri che ospiteranno inizialmente circa 3.000 persone quando dovrebbero aprire nella primavera del 2024.

Il piano è stato immediatamente criticato da esperti e attivisti per i diritti umani in quanto giuridicamente complesso e richiedente procedure lunghe che potrebbero imporre un onere eccessivo ai migranti. Per saperne di più

Mercoledì la commissaria europea per la migrazione Ylva Johansuntop ha affermato che l’accordo italo-albanese sui campi di accoglienza non viola il diritto comunitario, che non si applica. Per saperne di più

La Meloni ha detto ai giornalisti durante la sua visita nella capitale croata, Zagabria: “Per quanto riguarda il nostro accordo con l’Albania, penso che sia un accordo molto innovativo e intelligente, e ha ricevuto grande attenzione da altri partner europei”.

“L’Italia ha deciso di essere leader in questo… in un momento in cui dobbiamo cercare nuove soluzioni per gestire un problema che forse non siamo riusciti finora a gestire nel migliore dei modi”, ha detto attraverso un traduttore. .

READ  Qual è la specialità della casa, quanto spesso cucina, ma anche cosa la giornalista Lorena Bogza non mangerà mai. "Sono un buongustaio per definizione. E quando pesavo finora 48 kg"

(Questa storia è stata riformulata per rimuovere la parola “adiacente”, poiché Italia e Croazia non condividono un confine terrestre, nel paragrafo 2)

(Segnalazione di Antonio Pronik e Daria Seto-Sucic – Preparato da Muhammad per il Bollettino arabo) Montaggio di Peter Graf

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *