GUARDA ORA: Abbiamo segnato in Italia continentale con Leonardo Fioravanti

GUARDA ORA: Abbiamo segnato in Italia continentale con Leonardo Fioravanti

Il 2023 è stato finora l’anno migliore della carriera di Leonardo Fioravanti.

Liu, che compirà 26 anni questa settimana, è al nono posto nella classifica mondiale. La stagione WSL è iniziata con una finale a Pipeline e si è conclusa con una semifinale a Teahupo’o. Ha prenotato il suo biglietto per le Olimpiadi del 2024. Ha anche firmato con il nuovo sponsor K-Way. Questo marchio di abbigliamento è nato a Parigi nel 1965 e oggi ha sede in Italia.

Questo ci ha portato qui. In modo contorto.

Se tutto va secondo i piani, ora ti offriremo un fantastico piccolo film su Leo in Irlanda con il supporto di K-Way. Ma le aspettative non erano così. Due tempeste chiamate Ciarán e Domingos ci hanno reso la vita difficile. Alla fine abbiamo inseguito le onde verso sud e, cosa ancora più sorprendente, molto più a est.

tu sei qui.

L’Irlanda si trasformò in Italia. Abbiamo preso un volo per Milano, guidato per 2 ore fino a Varaz, ci siamo concessi 4 giorni di mareggiata mediterranea e abbiamo scambiato la Guinness con il Chianti.

La causa trainante di questa decisione è stata Ruby D’Amico. Robbie è uno dei migliori amici di Leo (ricordate “No Contest, Italy”?). È anche molto bravo a leggere schemi, segnare e fare scouting nel suo paese d’origine.

Siamo stati fortunati con alcuni dei surf più grandi che l’Italia abbia mai visto – almeno secondo il ricordo di tutti quelli con cui abbiamo parlato. Grazie Ruby.

Le foto si sono diffuse sui social, ma abbiamo tenuto le clip nel ghiaccio. Ora, la modifica è qui (vedi sopra). Con Leo, Ruby, Edoardo Papa e una manciata di importanti lord italiani. Rivedi l’intero fotogramma qui per i dettagli di com’era sul terreno.

Una veduta più tipica della costa ligure. Foto: Francesca Petringa

Il giorno dopo il viaggio, Leo parte per le Hawaii, dove trascorrerà l’inverno con la sua fidanzata di lunga data, Sophia, nativa della North Shore. Lavora a stretto contatto con Adriano de Souza ed entra nel 2024 con un livello di concentrazione che potrebbe essere simile a un raggio laser.

READ  L'Italia chiede la restituzione di una statua antica da un museo americano

Non dormirci sopra quest’anno.

Tutte le foto: Gabriele Seghese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *