Il batterista di “Kool and the Gang” George Brown muore a 74 anni – Entertainment News

Il batterista di “Kool and the Gang” George Brown muore a 74 anni – Entertainment News

È morto all’età di 74 anni George Brown, batterista dei Kool and the Gang.

Il musicista, membro fondatore della band degli anni ’70, è morto giovedì sera nella sua casa di Los Angeles per un cancro ai polmoni.

“George Brown è morto il 16 novembre 2023 a Los Angeles dopo una battaglia contro il cancro”, ha detto venerdì il suo rappresentante a TMZ riguardo alla morte della star, che stava combattendo la quarta fase della malattia.

Il portavoce di George ha anche chiesto che eventuali donazioni in suo onore siano fatte all’American Lung Cancer Society.

Oltre ad essere il batterista di Kool, George ha co-scritto molte delle canzoni di successo della band, tra cui “Ladies Night”, “Too Hot”, “Jungle Boogie”, “Celebration” e “Cherish”.

Quando gli veniva chiesto di descrivere la sua musica, il musicista rispondeva sempre con la frase: “Il suono della felicità”.

George aveva parlato della sua battaglia contro il cancro in ottobre con KCAL News, dopo aver combattuto la malattia ed essere andato in remissione, prima che ritornasse quando fosse tornato alla sua carriera musicale.

I Kool si formarono nel 1964 a Jersey City, nel New Jersey e nel 1969 pubblicarono il loro album di debutto omonimo.

Altri membri fondatori includevano i fratelli Robert Bell (basso) e Ronald Bell (tastiere), Dennis Thomas (sassofono), Robert Mickens (tromba), Ricky West (tastiere) e Charles Smith (chitarra).

Robert “Cole” Bell, 73 anni, è l’unico membro sopravvissuto della band che ha vinto due Grammy Awards, sette American Music Awards e, nel 2006, il Premio del Presidente della Music Business Association per i risultati artistici.

READ  Muore a 54 anni Nachange Sari Raat Taz di Stereo Nation: The Tribune India

Nel 2013 il gruppo ha pubblicato l’album di Natale “Kool for the Holidays”, il 24esimo album in studio della band.

Nel 2015, il gruppo ha ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame.

George lascia la moglie, Hannah Brown, e cinque figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *