Il presidente della Tanzania incontra il ministro degli Esteri cinese per discutere le relazioni bilaterali

Il presidente della Tanzania John Magufuli (a destra) stringe la mano al consigliere di stato cinese e ministro degli esteri Wang Yi in visita durante il loro incontro a Chateau, in Tanzania, l’8 gennaio 2021. (Xinhua / Long Li)

Il presidente della Tanzania, John Magufuli, si è incontrato qui venerdì con il consigliere di stato cinese e ministro degli esteri cinese Wang Yi.

Magufuli ha chiesto a Wang di trasmettere i suoi sinceri e cordiali saluti al presidente cinese Xi Jinping.

Magufuli ha detto che la vecchia generazione di leader della Tanzania e della Cina si sono incontrati fedelmente e insieme hanno forgiato una profonda amicizia tra i due paesi.

Il popolo cinese è sempre stato amico e fratello del popolo tanzaniano, ha detto Magufuli, aggiungendo che la Tanzania è molto grata per il grande aiuto del popolo cinese nella sua lotta per la liberazione nazionale e lo sviluppo.

Magufuli ha detto che la Tanzania è pronta a continuare a promuovere la tradizionale amicizia tra la Tanzania e la Cina e rimarrà fermamente con la Cina su tutte le questioni riguardanti gli interessi fondamentali e le principali preoccupazioni della Cina.

Magufuli ha osservato che la Cina ha ottenuto risultati notevoli nello sviluppo economico e la cooperazione economica e commerciale bilaterale è reciprocamente vantaggiosa. Majufuli ha anche affermato che la Tanzania è pronta ad approfondire la cooperazione con la Cina, espandere le esportazioni verso la Cina e attrarre maggiori investimenti cinesi.

Ha detto che la Tanzania è pronta a diventare una porta per le aziende cinesi per esplorare i mercati dell’Africa orientale e meridionale e cooperare con la Cina per entrare in una nuova era di sviluppo comune tra i due paesi.

Da parte sua, Wang Yi ha affermato che Cina e Tanzania hanno una profonda e tradizionale amicizia, che è un tesoro prezioso per i due paesi, che dovrebbe essere amato, portato avanti e continuamente iniettato con un nuovo concetto di epoca.

READ  2 Il leader del Consiglio degli Stati Uniti ha preferito e licenziato Trump. Il punto non dovrebbe rimanere nemmeno un giorno.

Wang ha detto che la Tanzania è stato il primo paese africano visitato dal presidente Xi Jinping dopo essere entrato in carica come presidente cinese nel 2013. Durante quella visita, Xi ha proposto principi di sincerità, risultati pratici, riavvicinamento e buona volontà per la Cina nell’affrontare le sue relazioni con la Cina. Africa.

Wang ha detto che la Cina è pronta a compiere sforzi congiunti con la Tanzania per attuare l’importante consenso raggiunto dai capi dei due paesi e spingere per una partnership cooperativa globale tra Cina e Tanzania.

La Cina apprezza il sostegno costante e coerente della Tanzania su questioni riguardanti gli interessi fondamentali della Cina. La Cina sosterrà fermamente il governo tanzaniano nei suoi sforzi di governo e nella sua opposizione alle interferenze straniere, ha detto Wang, aggiungendo che la cooperazione tra Cina e Tanzania è cooperazione sud-sud e aiuto reciproco tra fratelli.

Wang ha detto che la Cina è stata una volta un compagno d’armi nella lotta della Tanzania per l’indipendenza nazionale, e ora è un partner nello sviluppo e nella rivitalizzazione della Tanzania.

“Supportiamo più aziende cinesi a investire in Tanzania, espandere la cooperazione in infrastrutture, risorse, energia, agricoltura, allevamento, produzione, assistenza medica e sanitaria e altri settori”, ha detto Wang.

Wang ha anche invitato le aziende ad affrontare adeguatamente i problemi che devono affrontare la cooperazione tra i due paesi e ad aiutare la Tanzania a raggiungere i suoi obiettivi di sviluppo indipendente a beneficio del popolo tanzaniano.

Lo stesso giorno, Wang ha anche tenuto colloqui con la sua controparte tanzaniana Palamagamba Kabudi e ha incontrato la stampa.