Il piano di Silk-FAW di costruire l’hypercar S9 in Italia va oltre i confini

Il piano di Silk-FAW di costruire l’hypercar S9 in Italia va oltre i confini

Silk-FAW, una joint venture tra l’italiana Silk EV e il gigante automobilistico cinese FAW, ha riferito di aver abbandonato i piani per costruire una fabbrica in Italia per produrre auto di alta qualità per il marchio di lusso Hongqi di FAW.

Reuters Ha riferito la scorsa settimana di aver ottenuto un documento da un governo locale nella regione italiana dell’Emilia-Romagna, dove doveva essere localizzato l’impianto, che riconosceva che Silk-Faw aveva informato le autorità della sua intenzione di recedere dal suo precedente accordo per costruire l’impianto.

Nessun motivo è stato dato, però, secondo un quotidiano italiano Il sole 24 ore Ho detto la settimana scorsa che il progetto manca di fondi.

Citando fonti anonime, Reuters ha anche riferito che sul progetto stanno indagando i pubblici ministeri italiani.

HongQi S9

La prima vettura costruita in fabbrica doveva essere una supercar da 1.400 cavalli e si chiamava S9. La produzione era originariamente prevista per l’inizio del 2023.

Scritta dall’ex capo del design del Gruppo Volkswagen Walter de Silva, la S9 è stata mostrata per la prima volta durante lo Shanghai Auto Show del 2021, dove sono state confermate anche una serie di specifiche chiave.

L’auto è dotata di un motore ibrido basato su V-8 che secondo la società è in grado di erogare 1.400 cavalli, oltre a un’autonomia elettrica pura di circa 25 miglia. Altre affermazioni sulle prestazioni includono un tempo da 0 a 60 miglia all’ora inferiore a due secondi e una velocità massima di oltre 250 miglia all’ora.

Silk-FAW ha anche annunciato nel 2021 la nomina dell’ex CEO della Ferrari Amedeo Villessa come consigliere speciale, sebbene Villessa lascerà per unirsi ad Aston Martin come CEO all’inizio del 2022.

READ  L’Italia lancia il treno notturno d’epoca da Roma a Cortina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *