Il motivo importante per cui dovresti conservare gli antipasti nel frigorifero

Il motivo importante per cui dovresti conservare gli antipasti nel frigorifero

Cocktail aperitivo, bottiglia di lila, fragola – Fernanda Flugel/Shutterstock

Gli aperitivi sono bevande alcoliche, a volte dolci, spesso vegetariane, che vengono servite prima della cena. Tendono ad avere un contenuto alcolico inferiore e sono ottimi da soli o mescolati con alcune bevande analcoliche. La bassa gradazione alcolica lo rende ottimo come aperitivo dove non è ancora presente alcun cibo. Ma con una definizione ampia come “bevande servite prima di cena”, è facile confondersi su cosa copre esattamente il termine.

Per riferimento, gli aperitivi popolari includono Campari, vermouth dolce e secco, Aperol, Lilit e Sherry. Se a casa avete una di queste bevande alcoliche, o bevande alcoliche simili, in bottiglia, sappiate che sono Bevande alcoliche che necessitano di essere refrigerate. Sebbene altri tipi di alcol possano essere conservati in modo sicuro a temperatura ambiente, un basso contenuto di alcol rende gli aperitivi più suscettibili al deterioramento. Se bevi, ad esempio, vino vecchio e non conservato correttamente, probabilmente non ti ammalerai ma i sapori saranno cattivi.

Gli aperitivi superano il loro apice attraverso un processo noto come ossidazione, che inizia a verificarsi nel momento in cui la bottiglia viene aperta. È un aperitivo non ben aperto sullo scaffale: è il contatto con l'esterno che fa partire il ticchettio dell'orologio. Nel caso fossi curioso, è lo stesso processo che fa deteriorare il vino.

Per saperne di più: 13 tipi di bevande alcoliche che dovrebbe avere il tuo bar di casa

Scienza dell'ossidazione

Due cocktail Aperol spritz all'aranciaDue cocktail Aperol spritz all'arancia

Due cocktail Aperol spritz all'arancia – AtlasStudio / Shutterstock

L'ossidazione avviene a causa della reazione dell'ossigeno con vari composti chimici nell'aperitivo. Essenzialmente, il processo converte l'etanolo (leggi: alcol) in acetaldeide che ha un gusto erbaceo unico. L'elevato contenuto di alcol protegge la bevanda dal processo di ossidazione, motivo per cui gli alcolici ad alto contenuto alcolico (ABV) come whisky e vodka non ne avvertono gli effetti.

READ  KHSC apre uno spazio extra per i pazienti dopo le segnalazioni di parti non autorizzate

In genere, gli aperitivi vanno dal 16% al 25% ABV. Più basso è il livello ABV, più velocemente la bevanda si ossiderà, il che significa che il sapore si appiattirà più velocemente. Lillet, ad esempio, si trova all'estremità inferiore dello spettro, con un ABV del 17%. Non a caso è anche uno degli antipasti che si guastano più velocemente. Anche se messi nel frigorifero, i gigli durano solo tre o quattro settimane una volta aperti.

È più lungo di una tipica bottiglia di vino ma più corto di altri aperitivi. All'estremità opposta dello spettro abbiamo… Campari Con un ABV fino al 28%. Questo è sufficientemente elevato da consentire a Campari di rimanere in buone condizioni per diversi anni se refrigerato se adeguatamente sigillato. Non dimenticare di conservare in frigorifero questi stuzzichini una volta aperti perché la durata di conservazione di entrambi sarà notevolmente ridotta se conservati a temperatura ambiente.

Leggi il Articolo originale sul tavolo di degustazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *