I tifosi della Lazio hanno in programma di manipolare una vittoria per Anna della celebrità italiana a favore di GAZA

La leggenda del calcio inglese Paul Gascoigne è attualmente presente nella versione italiana di I Am a Celebrity – e l’ex dinamo del centrocampo della Lazio ha fatto bene fino a quando è sopravvissuto al primo turno di eliminazione.

Dopo aver trascorso diversi anni con la Roma azzurra nei primi anni ’90, Gascoigne è ancora amato dagli Ultras della Lazio, tanto che intendono fare del loro ex eroe il re della giungla.

Gazza, che ha conquistato il cuore dei suoi nuovi fan al suo arrivo nella capitale italiana nel 1992, quando ruttò nel microfono di un giornalista, si dice che attiri i telespettatori italiani con il suo insolito fumetto britannico.

Tevosi, che un tempo adorava Gascoigne della Corva Nord, ora ha in programma di impostare le linee di voto per assicurarsi che il loro ex campione sarà l’ultimo a resistere nel passaggio finale.

Il forte sostegno della Lazio ha anche fatto appello alla Federcalcio italiana per sostenere la sua campagna in quanto sarebbe “buono per la partita in Italia ora che tutte le loro squadre sono state eliminate dalla UEFA Champions League”, anche se un portavoce delle autorità calcistiche ha negato con veemenza qualsiasi coinvolgimento nel programma.

“È assurdo – il calcio italiano è sempre stato orgoglioso dell’onestà e dell’integrità”, ha detto, prima di confermare che l’ex tecnico della Juventus Giovanni Trapattoni sarebbe un “arbitro ospite speciale” per ciascuna delle partite di Serie A del suo vecchio club in questa stagione.

READ  L'Italia ha vinto anche a Wembley.

I tifosi della Lazio sono anche disperati che il loro ex giocatore vinca lo spettacolo, perché è stato introdotto dalla moglie dell’icona della Roma Francesco Totti, Ilari Blassi – e dal presidente del club Claudio Lotito, se si vuole credere alle notizie.

L’uomo infiammabile di 63 anni che fa sembrare Donald Trump come Philip Sheffield era furioso che le emittenti chiedessero alla moglie dell’uomo che ha reso la sua vita un inferno vivente per 15 anni di essere il suo annunciatore, sapendo che Jazz sarebbe andato lì. Sii uno dei concorrenti.

“Come si sentirebbero i tifosi della Roma se Paolo DiCagno fosse al comando? Cosa?”

Nonostante le sue preoccupazioni, l’ex centrocampista del Tottenham potrebbe non aver bisogno dell’aiuto dei tifosi biancoseleste, poiché un primo sondaggio ha dimostrato che è tra i favoriti grazie all’assenza di rutti o alla “nebbia sul Tyne” improvvisata.

Abbiamo contattato alcuni tifosi della Lazio nella Città Eterna e loro lo supportano.

Giuseppe D’Azurri ha dichiarato: “Siamo delusi dal fatto che Gazza non abbia portato con sé seni finti, ma non dovrebbe importare perché ci sono già abbastanza tette in Ana A Celeb”.

I veri vincitori potrebbero essere i titolari di licenza nel Lazio che sostengono le roccaforti con rapporti che affermano che da quando Gazza è arrivato in Italia per un periodo di isolamento di due settimane prima di recarsi in Honduras per iniziare le riprese, le vendite della Newcastle Brown Ale sono salite alle stelle. .

Abbiamo rintracciato due negozianti che hanno confermato che bottiglie del famoso nettare Jordi stavano volando dagli scaffali in tutto il paese.

READ  Campania, formazione a distanza fino al 7 dicembre per la seconda elementare. Ordine

Qualcuno ha affermato “Non abbiamo visto una richiesta del genere da quando il signor Gazza ha segnato il gol del pareggio nel derby della Roma 1992”.

Per saperne di più:

Le ultime possibilità di calcio sono ora disponibili su PaddyPower.com

La guida PADDY POWER al gioco responsabile: tutto ciò che devi sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *