I livelli di siccità in California diminuiscono di fronte alle tempeste invernali | Notizie sull’acqua

I livelli di siccità in California diminuiscono di fronte alle tempeste invernali |  Notizie sull’acqua

Circa la metà dello stato è stata sollevata dalle condizioni di siccità a causa di una serie di tempeste che hanno inondato l’area.

La California ha visto diminuire i livelli di siccità dopo che una serie di tempeste invernali ha colpito gli Stati Uniti occidentali con neve e pioggia, un vantaggio per uno stato in cui la grave siccità e l’accesso all’acqua sono stati una preoccupazione costante.

Da giovedì, Monitoraggio della siccità negli Stati Uniti Ha rilevato che circa il 49% della California è rimasto soggetto a siccità moderata o grave, ma il resto dello stato era privo di siccità o semplicemente “anormalmente secco”.

Tre mesi fa, quasi l’intero stato stava vivendo condizioni di siccità, comprese alcune aree che sono scese al di sotto dei livelli “gravi” o “eccezionali”.

“I sistemi meteorologici del Pacifico di questa settimana e della scorsa settimana si sono aggiunti alle forti precipitazioni ricevute dai fiumi atmosferici dal dicembre 2022, in particolare sulla California e sugli stati a est”, ha affermato D Dry Monitor.

Anche la parte dello stato che sta vivendo una siccità da “grave a eccezionale” è scesa da circa il 40% tre mesi fa a zero.

“La maggior parte dei bacini idrici della California sono stati riempiti con livelli d’acqua vicini o superiori alla media, ma i livelli delle acque sotterranee sono ancora bassi e potrebbero essere necessari mesi per riprendersi”, ha affermato il Drift Monitor.

Sebbene le piogge abbiano portato un gradito impulso all’approvvigionamento idrico dello stato, non hanno annullato le sfide a lungo termine che la California deve affrontare a causa del cambiamento climatico.

Tuttavia, a breve termine, le decine di trilioni di galloni che la California ha inondato contribuiranno a far fronte alle proiezioni di scarsità d’acqua nello stato.

READ  Jacques Teixeira: pilota della Guardia Nazionale arrestato per documenti del Pentagono trapelati

A dicembre, il Dipartimento delle risorse idriche dello stato ha annunciato che i comuni riceveranno una frazione dell’assegnazione idrica richiesta per il 2023, poiché le forniture sono state limitate dalla siccità. Ma all’indomani delle tempeste, l’amministrazione ha aumentato l’assegnazione dal 5% al ​​30%, aumentando l’approvvigionamento idrico disponibile per molti residenti.

Una serie di “fiumi atmosferici” – lunghe e strette bande di intensa umidità – hanno colpito lo stato da fine dicembre a metà gennaio, integrate da un’altra serie di potenti tempeste invernali a febbraio.

Se la pioggia ha contribuito ad alleviare la siccità in California, ha anche causato inondazioni e sconvolto vaste aree dello stato, uccidendo almeno 20 persone.

Gli sbalzi estremi tra siccità e forti piogge possono anche causare problemi alla fauna selvatica, che non ha il tempo di adattarsi.

“Questi estremi stanno davvero influenzando sia i paesaggi che la fauna selvatica e noi”, ha detto all’agenzia di stampa Reuters Beth Pratt, direttore regionale della California National Wildlife Federation.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *