I concorrenti canadesi e italiani si contendono l’oro nella prima giornata dell’IJF Antalya Grand Slam

La prima giornata della Federazione Internazionale di Judo ad Antalya Grand Slam ha visto alcuni concorrenti nazionali competere in emozionanti gare per la medaglia d’oro.

La classe Under 48kg femminile ha visto una finale tutta italiana tra Francesca Milani e Francesca Giorda, classificate 34 °.Decimo E 37Decimo Nel mondo che corre.

Melanie ha raggiunto la finale del Grande Slam per la seconda volta in diverse settimane e ha approfittato dei calci di rigore subiti dal suo compagno di squadra e avversario per vincere la medaglia d’oro.

Nella competizione per la medaglia di bronzo, la turca Gulkadir Centurk ha sconfitto l’argentina Paula Barreto, mentre l’israeliana Shira Rishoni ha segnato un gol nel finale per aiutarla a ottenere la vittoria sulla russa Anastasia Pavlenko.

La classe di peso -57 kg femminile ha visto l’attesissima finale canadese tra Jessica Clemkett e Christa Deguchi.

Ne seguì una fitta competizione tra due giocatori di judo che si conoscevano bene, ed è stato Deguchi ad affermare che Gold ha beneficiato dei rigori del suo avversario.

La medaglia di bronzo è andata alla polacca Julia Kowalczyk, che ha sconfitto la rumena Lordana Odoi, tre volte grand medaglia, e la cinese Lu Tongoan, che ha sconfitto il tunisino Ghufran Al-Khulaifi.

Nella categoria dei 60 chilogrammi maschili, la medaglia d’oro è andata al belga Gauri Verstraeten, che ha battuto un infortunio che ha bloccato la mano del francese.

Verstraeten ha guadagnato la sua prima medaglia d’oro all’evento del Grande Slam grazie a O-uchi-gari che ha trasformato in un acrobatico uchi-mata per ippon.

La medaglia di bronzo ha visto Yang Yong Wei di Taiwan battere il russo Albert Uzugov grazie a waza-ari e stabilizzazione, mentre il francese Romarik Wind Yam Boda ha vinto la prima medaglia del Grande Slam, battendo il turco Salih Yildiz. Contrattacco opportunistico o-uchi-gary.

READ  Qual è l'auto di F1 più veloce di sempre?

Nella categoria di peso femminile 52 kg, Dior Kildyurova dall’Uzbekistan ha vinto l’oro, che ha impiegato meno di 30 secondi per assicurarsi la vittoria, grazie alla vittoria di Tsuri Kumi Gauchi, che ha assediato la sua avversaria spagnola Estrella Lopez Sharif.

Le medaglie di bronzo sono andate all’israeliano Gili Cohen, che ha sconfitto la polacca Agata Berink, e alla polacca Alexandra Kalita, che ha segnato due volte in anticipo sconfiggendo la turca Zeliha Senchi.

La finale della maratona maschile di 66 kg ha visto il due volte campione del mondo Hefumi Abe affrontare lo spagnolo Alberto Gaitero Martin.

Abe è stato costretto a lavorare per ottenere la sua medaglia d’oro, che alla fine ha ottenuto due minuti dopo il punteggio d’oro grazie a ko-uchi-gari.

La medaglia di bronzo è andata al campione Euro 2019 dell’Azerbaijan Orkhan Safrov, che ha sconfitto il campione europeo U-23 dello stesso anno Murat Chubanov della Russia grazie ad un match forte di Luaza Ari, e Najat Shekhalizada dell’Azerbaijan, che ha segnato un gol. Achi-Waza per Eppon contro Kylian Le Bluch dalla Francia.

I lavori proseguono domani ad Antalya, dove sono previste le finali nelle classi 63kg e 70kg, così come nelle categorie 73kg e 81kg per gli uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *