I cacciatori di oche del Nunavut hanno chiesto di segnalare il comportamento strano degli uccelli in caso di influenza aviaria

L’attuale ceppo di influenza aviaria che circola in Canada non ha ancora raggiunto il Nunavut, ma gli scienziati vogliono che i cacciatori nel territorio segnalino tutti gli uccelli malati che vedono.

La razza di quest’anno è una nuova razza che stanno ancora cercando di capire, ha affermato Jennifer Profincher, ricercatrice presso Environment Canada. Non infetta tanti esseri umani come alcune razze precedenti, ma ha un effetto peggiore sugli uccelli.

In questo periodo dell’anno, i cacciatori escono per raccogliere oche e altri uccelli. Profincher ha detto che se si imbattono in un uccello malato, dovrebbero segnalarlo a un funzionario della conservazione in modo che Environment Canada possa rintracciare la malattia.

“Abbiamo oche delle nevi che sappiamo essere state asintomatiche e stanno morendo nel sud del Saskatchewan [and] Manitoba, e sappiamo che quegli uccelli volano a nord e nidificano nel Nunavut e altrove”, ha spiegato Provencher, riferendosi a centinaia di oche delle nevi È stata trovata morta il mese scorso lungo l’autostrada Transcanadese nel Saskatchewan.

“Quello che speriamo davvero di fare è lavorare con le comunità e fare in modo che le persone sul campo aprano occhi e orecchie e cerchino tutto ciò che sembra insolito”, ha detto.

L’infezione ha spesso effetti neurologici: gli uccelli malati possono avere difficoltà a volare o camminare o possono essere facilmente avvicinati, ha detto Profincher. Anche gli uccelli trovati morti possono essere un segno.

“Questo è qualcosa su cui stiamo imparando mentre andiamo avanti”, ha detto. “Come si dice, capiremo di più sulle specie colpite [and] Cos’è la diffusione geografica?

Jimmy Akavak, mostrato qui nel febbraio 2018, con l’Amaruq Hunters and Trappers Association a Iqaluit. (Jordan Konnick/CBC)

Jimmy Akavak, che lavora con l’Amaruq Hunters and Trappers Association a Iqaluit, ha detto a CBC News che di solito ci sono segni evidenti quando un animale si ammala. Ha suggerito che i cacciatori seguano le normali procedure di sicurezza alimentare durante la raccolta delle oche.

“I cacciatori dovrebbero indossare i guanti durante la preparazione e il taglio delle oche e prestare molta attenzione al cuore, al fegato e allo stomaco dell’animale”, ha detto.

Tuttavia, il virus che causa l’influenza aviaria non può tollerare il calore elevato, il che significa che gli uccelli sono ancora sicuri da mangiare, Finché lo cuoci completamente.

L’influenza aviaria è stata finora rilevata in 10 contee, Yukon e regioni degli Stati Uniti. uccise Migliaia di sule del nord in Quebecsembra essere stato colpito Volpi nell’Isola del Principe Edoardosi fece strada Agli uccelli selvatici dello Yukon.

READ  Tocca a Venere - Il Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.