Ghirelli torna non solo al motorsport

Vittorio Greeley (Foto di Bart Dehais)

Vittorio Guerelli tornerà a inseguire il titolo EuroNASCAR PRO quest’anno con Not Only Motorsport.

Dopo aver corso con il team italiano a Vallelonga durante le finali dello scorso anno, il fasano tornerà alla guida della Camaro #36.

“Sono pronto per questa nuova sfida e sono sicuro che possiamo prepararci davvero bene nel migliore dei modi per essere pronti al 100% fin dall’inizio della stagione di Hockenheim”, ha detto Guerelli. “Possiamo raggiungere il nostro obiettivo che è vincere il titolo. Mi sono fidato della squadra l’anno scorso a Valleunga, quella fiducia si è trasformata in tanto lavoro e in una nuova amicizia. L’anno scorso siamo andati vicini alla conquista del titolo, ma a volte la gara è difficile.

“Luca Giovannilli è un grande professionista esperto e tutta la squadra ha tanta passione e una mentalità vincente, penso sia il posto giusto dove stare. Stiamo costruendo un programma forte con un gruppo che dipende da me. Vincere il titolo sarebbe essere grandioso, ma vincerlo con una squadra giovane – crescere insieme – sarebbe il doppio”.

Proveniente da prove monoposto di grande successo – GP3, AutoGP, GP2 e Indy Lights – e GT Racing, Ghirelli ha fatto il suo debutto in NWES nel 2019 e si è subito fatto strada nella corsia della vittoria come rookie in EuroNASCAR 2.

Ha poi vinto il titolo l’anno successivo con cinque vittorie, passando alla EuroNASCAR PRO nel 2021. Il 27enne ha dimostrato di poter competere tra i migliori piloti NASCAR in Europa e ha lottato per il titolo NWES fino al traguardo. gara stagionale.

READ  Iga Swiatek vs Coco Gauff, streaming in diretta

Unendosi non solo agli sport motoristici per le finali, Ghirelli era incredibilmente vicino alla vittoria del campionato, ma è arrivato quinto in punti, solo a causa di un problema tecnico sorprendente.

Non solo il motorsport è una delle ultime aggiunte alla rete NASCAR Whelen Euro Series, essendo entrato a far parte del campionato nel 2020.

In un breve arco di due stagioni, l’organizzazione di Vignate è salita rapidamente alla ribalta alla EuroNASCAR: ha vinto la Challenge Cup con Davide Dallara, la Rookie Cup con Alberto Panebianco e Naveh Talor ha riportato la prima vittoria della squadra alla EuroNASCAR 2 nel 2021, terzo posto in punti.

“Con Vittorio abbiamo sicuramente la capacità di fare un buon lavoro. Lui è molto veloce, è molto professionale e dà grandi indicazioni per lo sviluppo della vettura. Sarà in punta di diamante nel 2022 e noi faremo tutto il possibile per equipaggiarlo”, ha affermato Luca Giovannilli, Direttore Tecnico Not Only Motorsport. Di alto livello e lottando tra i primi cinque in ogni gara”. “Un pilota come Vittorio può davvero essere un punto di riferimento per tutta la squadra. Siamo professionisti del motorsport, crediamo nel lavoro di squadra e comprendiamo immediatamente la nostra etica. Ha sempre condiviso i suoi appunti con tutti i suoi compagni di squadra. Penso che possiamo davvero fare il passo successivo”.

Attingendo al talento e all’esperienza di Ghirelli affrontando i top team alla EuroNASCAR, Not Only Motorsport prevede di iniziare una serie di test per sviluppare la preparazione della vettura in vista dell’apertura della stagione dall’8 al 9 aprile a Hockenheimring. Il team sta attualmente lavorando per finalizzare il resto della formazione di quest’anno.

READ  Chi è la sorpresa Martina Trevisan, arrivata in semifinale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.