Geometria del triangolo Il bike studio di 3Mark in Italia

Geometria del triangolo Il bike studio di 3Mark in Italia

Lo studio 3mark promuove la mobilità sostenibile a Cuneo

Parte di un piano governativo per sviluppare misure di mobilità sostenibile in ItaliaVelostazione Studio di 3Mark è a stazione bici Questo serve come Nodo di collegamento da e per la Stazione Ferroviaria di Cuneo. I pendolari possono riporre le loro biciclette ed e-bike all’interno della sua forma trapezoidale in metallo bianco che facilita il tipico interscambio strada/ferrovia, migliorando anche il traffico di biciclette nell’area. Il volume modulare crea un’attraente infrastruttura pubblica con un’enfasi sulla funzionalità, creando al contempo un carattere architettonico distintivo per elevare il paesaggio urbano. La sua forma rettangolare è definita da un involucro leggero acciaio Cancelli, pannelli e griglie sono configurati in una configurazione ingegnerizzata dinamicamente che migliora la durata e l’efficienza dei costi, proteggendo al tempo stesso il terminal da fattori meteorologici avversi. La sua caratteristica finale è il tetto a falde inclinate che aggiunge eleganza scultorea e crea coerenza visiva con il linguaggio geometrico principale del progetto.


Tutte le immagini per gentile concessione di Studio 3Mark

Vibrante con pannelli geometrici e linee diagonali

Il progetto MOBIL del Comune italiano di Cuneo ha cercato di migliorare la mobilità nell’area di riferimento, promuovere il turismo e migliorare la qualità della vita della popolazione. Il gruppo In Studio 3Mark, ha sviluppato la Velostazione di Cuneo come un semplice grafico funzionale che privilegia il facile deposito delle biciclette e i percorsi impegnativi in ​​una configurazione pulita e lineare. La stazione presenta da un lato un’ampia passerella per la circolazione, mentre dall’altro ci sono parcheggi per biciclette ordinatamente organizzati.

READ  Egitto e Italia stanno discutendo di collegare l'energia con l'avanzamento dei collegamenti con Cipro e Grecia

Il tetto a colmo spiovente diventa l’elemento più notevole del volume, il suo angolo diventa esattamente diagonale rispetto al rettangolo alla base. Gli elementi a parete, con due diverse tipologie di strisce abbinate a griglie, creano forme trapezoidali che vengono richiamate anche nella geometria delle panchine in cemento e delle aiuole della piazza perimetrale, raggiungendo un linguaggio visivo coerente.

Geometrie triangolari e texture a griglia presso la bike station di 3Mark in Italia
La Velostazione de Cuneo funge da nodo di collegamento da e per la stazione ferroviaria

Tenendo presente la sostenibilità ambientale ed economica, Studio 3Mark ha realizzato la struttura principale con un telaio metallico modulare che è stato per lo più assemblato all’interno di un’officina meccanica prima di essere trasportato in cantiere per la costruzione finale. Ciò ha ridotto tempi e costi di costruzione senza compromettere la qualità complessiva del progetto.

Un “cartello” in acciaio è stato realizzato per separare il parcheggio esistente dall’area pedonale circostante. Qui, le lettere che compongono la parola “VELOSTAZIONE” sono incise nella base, con duplice funzione di portabici. Nel piazzale adiacente è stata inoltre predisposta un’area coperta per ampliare il bike park.

Geometrie triangolari e texture a griglia presso la bike station di 3Mark in Italia
Griglie semitrasparenti aggiungono luce alla postazione bici

Geometrie triangolari e texture a griglia presso la bike station di 3Mark in Italia
Un layout semplice e funzionale privilegia un facile deposito delle biciclette e percorsi impegnativi

Geometrie triangolari e texture a griglia presso la bike station di 3Mark in Italia
In una configurazione lineare e pulita, da un lato c’è il vialetto d’accesso e dall’altro i posti bici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *