General Motors dice ai proprietari di veicoli elettrici Chevy Bolt di non caricare durante la notte o parcheggiare al chiuso dopo altri due incendi

Ci sono stati tre incendi recenti di Chevy Bolt EV, due nelle ultime due settimane. Quello di maggio che ha avuto una convocazione temporanea, altro Aggiornamento finale del 1 luglio del programma in Vermonte un altro con l’ultimo aggiornamento nel New Jersey nell’ultima settimana o giù di lì. GM ha aggiornato la sua pagina di richiamo riconoscendo il problema, chiedendo ai proprietari di non caricare affatto durante la notte e di non parcheggiare all’interno.

Ecco l’avviso di richiamo aggiornato:

14 luglio 2021 Aggiornamento importante da General Motors

GM è stata informata di due recenti incendi in veicoli elettrici Chevrolet Bolt che sono stati risolti nell’ambito del richiamo di sicurezza annunciato nel novembre 2020. Con grande cautela, chiediamo ai proprietari di veicoli elettrici Chevrolet Bolt 2017-2019 che facevano parte del gruppo di richiamo di parcheggiare i loro veicoli all’aperto subito dopo la ricarica e di non lasciare i loro veicoli in carica durante la notte mentre questi incidenti vengono indagati.

I clienti il ​​cui risarcimento non è stato completato devono visitare il proprio commerciante per ottenere il risarcimento per la restituzione mentre la nostra indagine continua. In GM, la sicurezza è la nostra massima priorità e ci stiamo muovendo il più rapidamente possibile per indagare su questo problema. I clienti devono visitare https://my.chevrolet.com/recalls Oppure contatta il Concierge Chevrolet EV 1-833-EVCHEVY o il concessionario Chevrolet EV preferito.

Pagina Chevrolet per ricordare l’incendio di Chevy Bolt – Confermaci

Nostro L’articolo precedente ha trattato approfonditamente questa situazione Per spiegare il problema attuale e i livelli di rischio.

Un portavoce di GM ha confermato che al 25 maggio c’erano 8 incendi accertati, con altri cinque incendi in corso di indagine. Quel numero è stato aumentato da 8 confermati con un solo oggetto d’indagine fino alla fine di aprile.

READ  28 dicembre - 1 gennaio: questa settimana al lavoro

Con gli incendi della Virginia e del Vermont, e ora gli incendi del New Jersey noti, così come i precedenti incendi in esame, ciò significa che ci sono fino all’ultimo Anche Boltfire da maggio è sotto inchiesta.

Un rappresentante di GM ha voluto chiarire che il focus del recente annuncio è sulla ricarica incustodita o non supervisionata. Qualsiasi processo di ricarica dovrebbe essere monitorabile, motivo per cui ora raccomandano di non ricaricare durante la notte quando le persone dormono. Ha anche affermato che GM sta pienamente cooperando e condividendo informazioni con NHTSA e adotterà tutte le misure necessarie per garantire la nostra sicurezza.

NHTSA rilasciato Avviso per i consumatori Invita i proprietari a fare lo stesso.

prendi elettrico

Prima di tutto, vorrei elogiare GM per averlo fatto, e in tempi relativamente brevi.

Questo è uno sviluppo interessante. Esternamente, non sembra tanto: agisce solo per cautela. Ma le grandi aziende non intraprendono questi passaggi a meno che non sentano davvero che ci sia un problema. General Motors, in particolare, non è stata particolarmente disponibile con i dettagli riguardanti il ​​richiamo. Sebbene abbiano fatto un ottimo lavoro durante il richiamo iniziale, dopo quello c’erano poche informazioni. Abbiamo dovuto chiedere loro ancora e ancora per ottenere Aggiornamento di febbraioE ancora ad aprile.

Anche il rilascio da parte dell’NHTSA di un avviso ufficiale per i consumatori è una pessima pubblicità.

La cosa veramente interessante è che questo è un avviso molto più rigoroso di quello che hanno usato l’ultima volta. Non solo stare all’aperto questa volta, lo è Nessun addebito notturno a tutti. L’attenzione si concentra sulla capacità di monitorare il carico, presumibilmente in caso di incendio, è possibile evacuare in sicurezza. Questo è il motivo per cui non vogliono che tu carichi e poi vai a dormire.

READ  EV Maker Lucid Motors sta cercando $ 1,5 miliardi nell'accordo SPAC

Questo può sembrare un riconoscimento che hanno un problema di ricarica, cioè Un grosso problema per i proprietari. Uno dei maggiori vantaggi di un’auto elettrica è che la si collega durante la notte e la si lascia accesa al mattino con una carica completa. Se i proprietari non possono più addebitare le tasse notturne, come dovrebbero usare le loro auto se hanno più del semplice pendolarismo?

Il fatto che stiano facendo questo passo significa anche che non credono che il loro software sia in grado di prevenire condizioni che potrebbero portare a un incendio, anche con il monitoraggio post-spedizione.

FTC: Usiamo i link di affiliazione per guadagnare. Di Più.


Iscriviti a Electrek su YouTube per video esclusivi e iscriviti a notazione audio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *