Gary Neville afferma che Antonio Conte è sempre stato “fuori posto” al Tottenham

Gary Neville afferma che Antonio Conte è sempre stato “fuori posto” al Tottenham

‘Ecco perché non lo volevo al Manchester United’: Gary Neville dice che Antonio Conte era sempre fuori posto prima di lasciare il Tottenham… e insiste che avrebbe dovuto essere contento della loro stagione finora

Di Kieran Lynch per Mailonline

20:20 3 aprile 2023 Aggiornato alle 21:42 3 aprile 2023

Gary Neville insiste di non essere sorpreso dall’uscita di Antonio Conte dal Tottenham.

La partenza dell’italiano è stata annunciata durante la pausa per le nazionali, dopo il suo famigerato attacco verbale contro i suoi giocatori dopo il pareggio per 3-3 con il Southampton.

Conte è stato collegato in passato al Manchester United, qualcosa che Neville ha regolarmente espresso la sua disapprovazione per l’idea.

In vista dello scontro del Tottenham con l’Everton nel Monday Night Football, Neville ha detto che l’italiano aveva un “record” di “puzza” verso la fine del suo periodo nei club.

Neville ha detto a Sky Sport: “Conte ha sempre fatto molto bene al Tottenham, ottiene quello che voleva e poi sbatte il posto alla fine.

Gary Neville afferma che il “tracciato” di Conte di “appianare il punto” nei club è il motivo per cui non vuole che l’italiano subentri al Manchester United

Ecco perché non lo volevo allo United perché ha una comprovata esperienza nel farlo.

“Quello che è successo negli ultimi due mesi è uno scontro che non era necessario, sono una sfida per i primi due, avrebbero potuto finire terzi se avessero battuto il Southampton, ed è lì che devono essere gli Spurs.

Non ho mai capito perché servisse il confronto, lo spogliatoio era stanco del modo di fare di Conte, Conte era stanco dei giocatori, il caos era alla fine la fine inevitabile.

“Non c’è da meravigliarsi che sia andato in questo modo, andrà al prossimo colloquio e dirà che ha fatto un ottimo lavoro, loro (il Tottenham) stanno raccogliendo i pezzi ora con il secondo classificato”, ha aggiunto.

READ  Il Newcastle si avvicina alla stella del Milan Sandro Tonali, soprannominato "il nuovo Andrea Pirlo"

Conte ha lasciato il Tottenham in un momento in cui stava lottando per i primi quattro con Manchester United e Newcastle.

Christian Stellini – che ha sostituito l’italiano dopo essersi ripreso dall’operazione alla cistifellea – è tornato sul sedile caldo fino alla fine della stagione.

Il boss custode ha avuto una serie di partite difficili fino alla fine della stagione, con partite in trasferta dal Newcastle e in casa contro il Manchester United questo mese.

Neville ritiene che Conte avrebbe dovuto essere soddisfatto della prestazione degli Spurs in questa stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *