Forte terremoto colpisce Acapulco, in Messico, un morto

Martedì sera un forte terremoto ha colpito il Messico sudoccidentale vicino alla località balneare di Acapulco, uccidendo almeno un uomo che è stato schiacciato da una colonna sgangherata, facendo cadere massi e danneggiando gli edifici, hanno detto le autorità.

Il terremoto di magnitudo 7,0, 17 km a nord-est di Acapulco, nello stato di Guerrero, ha scosso le colline intorno alla città, abbattendo alberi ed erigendo grandi massi sulle strade.

Il governatore dello stato Hector Astodillo ha dichiarato alla televisione locale che un uomo è stato ucciso in una caduta con un palo. Lui e altre autorità hanno affermato in precedenza che non ci sono state segnalazioni di gravi danni causati dal terremoto, che ha causato interruzioni di corrente in diversi stati.

Il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador ha affermato che il terremoto non ha causato danni significativi a Guerrero, nelle vicinanze di Oaxaca, Città del Messico e altrove.

Martedì dopo il terremoto, le macerie hanno coperto una strada fuori da un minimarket ad Acapulco. (Bernardino Hernandez/The Associated Press)

Acapulco si trova a circa 375 chilometri da Città del Messico.

Ho sentito il terremoto a Città del Messico

Un testimone di Reuters ha detto che le luci si sono spente nel quartiere centrale di Città del Messico, Roma Sur, e i residenti terrorizzati si sono precipitati fuori, alcuni in poco più che un pigiama. I residenti si sono riuniti sotto la pioggia, trasportando bambini piccoli o animali domestici.

“È stato terribile. Mi ricorda davvero il terremoto del 1985 ogni volta che accade qualcosa del genere”, ha detto Yasmine Rizk, 70 anni, residente a Rome sur.

Un forte terremoto nella capitale messicana nel 1985 ha ucciso migliaia di persone.

Le auto sono state danneggiate dalla caduta di detriti fuori da un hotel ad Acapulco dopo il terremoto di martedì. (Francisco Robles/AFP/Getty Images)

L’US Geological Survey (USGS) ha affermato che il terremoto, inizialmente misurato a 7,4 sulla scala Richter e successivamente declassato a 7,0, era relativamente superficiale, a soli 20 chilometri sotto la superficie, il che avrebbe amplificato l’effetto dello scuotimento.

La società statale per l’elettricità del Messico (Comisión Federal de Electricidad) ha dichiarato in una nota che 1,6 milioni di utenti sono stati colpiti dal terremoto a Città del Messico, nel vicino stato del Messico e negli stati di Guerrero, Morelos e Oaxaca.

READ  Il Sudafrica esporta disinfettanti per le mani in 30 paesi africani: funzionario commerciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *