Il giornalista americano Gershkovitch fa appello contro la proroga della sua recente detenzione in Russia

Il giornalista americano Gershkovitch fa appello contro la proroga della sua recente detenzione in Russia

Il reporter del Wall Street Journal Ivan Gershkovitch, arrestato a marzo mentre era in viaggio di reporter e accusato di spionaggio, sta dietro una parete di vetro per gli imputati prima di un’udienza in tribunale su un appello contro il suo arresto, a Mosca, in Russia, il 22 giugno. 2023. REUTERS/Evgenia Novozhinina Ottenere i diritti di licenza

26 agosto (Reuters) – I media statali russi hanno riferito sabato che il giornalista statunitense Ivan Gershkovich ha presentato ricorso contro la proroga della sua custodia cautelare a Mosca con l’accusa di spionaggio, cosa che lui nega.

L’agenzia di stampa TASS ha citato un tribunale di Mosca che ha affermato di aver ricevuto l’appello da parte della difesa del giornalista del Wall Street Journal.

Gershkovich è stato arrestato il 29 marzo nella città di Ekaterinburg, negli Urali, con l’accusa di spionaggio che prevede una pena fino a 20 anni di carcere. Non è stata fissata alcuna data per il processo e giovedì la sua detenzione nel carcere Lefortovo di Mosca è stata prorogata di tre mesi, fino al 30 novembre.

Ha fallito i due ricorsi precedenti, in aprile e giugno.

Gli Stati Uniti affermano che la Russia sta usando Gershkovich per praticare la “diplomazia degli ostaggi” in un momento in cui la guerra di Mosca in Ucraina ha fatto precipitare le relazioni con Washington al punto più basso degli ultimi 60 anni.

Washington afferma che il caso contro di lui è inventato e ha chiesto il rilascio sia di Gershkovitch che di Paul Whelan, un cittadino statunitense condannato per spionaggio nel 2020 e che ha scontato 16 anni in una colonia penale russa con l’accusa di spionaggio che nega.

READ  Ukraine News: Adolescente canadese a Kiev per un documentario

Reporting di Mark Trevelyan; Montaggio di David Holmes

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *