Ex calciatore della Roma, residente a Timisoara, sta riparando strade in Italia

André Chujuy è stato coinvolto nel 2013, a soli 17 anni, un trasferimento straordinario a Roma. Era considerato uno dei giocatori di maggior talento in LPS Banatul, la scuola superiore sportiva di Timisoara.

La sua carriera a Roma si è conclusa prematuramente, dopo aver subito una frattura all’anca. Andrei Țugui è tornato in Romania, all’ASU Politehnica, ma un nuovo infortunio mette fine alle sue speranze di raggiungere il grande calcio.

All’inizio di quest’anno è partito per l’Italia per lavorare.

Gioca ancora a calcio per una modesta squadra di una piccola città vicino a Roma, ma il suo lavoro attuale è diverso.

“Sono salito sul camion e siamo andati a riparare le strade. Copriamo le buche e controlliamo che tutto sia a posto. Ci sono molti chilometri da percorrere”, ha detto Andre ai giornalisti italiani.

A 24 anni, ricorda con piacere il momento in cui è arrivato a Roma.

“Ero molto contento al momento del trasloco. All’inizio mi sono allenato con la Primavera, con quelli del 1994, tutto questo più di me. Mi sono fermato a guardare De Rossi e Francesco Totti, a volte al bar, dove si sono seduti a leggere il giornale, ho anche scambiato qualche parola”. Come ha detto André Oggy al sito sportivo Gianluca de Marzio.

READ  Primi Ministri di Italia e Libia per lavorare insieme su migrazione ed energie rinnovabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *