Euro 0 2020: Calcio di rigore per l’Italia! Scalare le vette è sempre stato il destino di Gianluigi Donnarumma

Essendo alto quasi 6 piedi all’età di 10 anni, Gianluigi Donnarumma ha sempre saputo distinguersi dalla massa.

Il portiere dell’Italia ha trascorso la sua carriera sotto i riflettori, debuttando con i campioni d’infanzia del Milan a soli 16 anni ed emergendo come l’erede naturale di Gianluigi Buffon, uno dei più grandi che il paese abbia mai prodotto.

Se la finale di Euro 2020 di domenica contro l’Inghilterra a Wembley arriva ai calci di rigore, i tifosi di Donnarumma Italia si sentiranno fiduciosi. È stato in testa alla classifica in tutte e quattro le partite che ha giocato, anche se all’inizio della scorsa stagione ha mancato il suo tentativo di battere il Milan di Rio Ave in una qualificazione all’Europa League.

Gianluigi Donnarumma potrebbe essere il motivo per cui l’Inghilterra non è riuscita a vincere Euro 2020

Quando la semifinale contro la Spagna è andata ai rigori, Donnarumma è stato decisivo. Il suo telaio da 6 piedi e 5 pollici ha sicuramente avuto un ruolo in Dani Olmo – che non si preoccupa di un rigore nei quarti di finale contro la Svizzera – mentre ha sparato il suo tiro sopra la traversa, prima di fare un calcio leggero di Alvaro Morata, permettendo Jorginho manda l’Italia in finale.

In una squadra dove il tutto è maggiore della somma delle sue parti, Donnarumma è l’unico nome stellare, e l’unico giocatore della rosa italiana che può legittimamente pretendere di essere il migliore al mondo nel suo ruolo.

Ha appena firmato un contratto quinquennale con il Paris Saint-Germain del valore di quasi £ 200.000 a settimana dopo aver perso il contratto con il Milan. Il 22enne non ha mai giocato una partita per il suo nuovo club, ma grazie alle sue prestazioni nel torneo, lo hanno soprannominato le “Mani d’oro” della capitale francese.

Tuttavia, il calcio internazionale non è stato sempre così bello per Donnarumma. È apparso al Campionato Europeo Under 21 2017 come agente Mino Raiola – che rappresenta anche Zlatan Ibrahimovic e Paul Pogba – stava cercando di ottenere un enorme aumento di stipendio per Donnarumma, che aveva appena 18 anni.

A causa del rumore che circondava il suo futuro, ha combattuto un torneo scadente e, insieme ai suoi discorsi sul contratto, ha incitato i fan sui social media, che hanno deriso le banconote con la sua faccia sopra e lo hanno chiamato “Dollarumma”.

Nonostante le dimensioni del suo accordo con il Paris Saint-Germain, l’azione di Donnarumma nell’ultimo mese significa che ci sono state poche dichiarazioni del genere da quando è stata annunciata la mossa.

Nato nel comune di Castellammare di Stabia, 20 miglia a sud-est di Napoli, Donnarumma e suo fratello maggiore Antonio hanno tratto ispirazione da uno zio che giocava nei campionati locali.

È anche emerso come l'erede naturale di Gianluigi Buffon, una delle loro migliori guardie del corpo fino ad oggi

È anche emerso come l’erede naturale di Gianluigi Buffon, una delle loro migliori guardie del corpo fino ad oggi

Se la finale di Euro 2020 dovesse cadere ai rigori contro l'Inghilterra, Donnarumma si sentirà sicuro

Se la finale di Euro 2020 dovesse cadere ai rigori contro l’Inghilterra, Donnarumma si sentirà sicuro

“E’ stato davvero importante per me”, ha spiegato Donnarumma. Avevo cinque anni quando mio zio, che allenava anche mio fratello, mi portò negli stadi locali. Da qui è iniziata la mia passione per il portiere.

Il momento migliore è stato il mio primo giorno lì, quando mio zio mi ha sparato mentre mi tuffavo. Non ho mai avuto paura, sono stato spericolato e forse è per questo che ho deciso di giocare in porta.

READ  A caccia di record L'Italia affronta l'Austria agli ottavi di Euro 2020 | Novità Euro2020

Sono cresciuto vicino a Pompei e condividevo una stanza con mia sorella. Nella mia stanza avevo i poster di Buffon e (ex portiere del Milan) Dida: sono sempre stati la mia risorsa.

Mia sorella si è sempre presa cura di me perché ero la figlia di famiglia. Quando ho firmato per il Milan ho dovuto lasciare casa a 13 anni per trasferirmi lì. Mia madre piangeva molto, ma io mi dicevo di non arrendermi.

Nove anni più vecchio di Gianluigi, Antonio è un portiere ragionevole, anche se inferiore al fratello. È passato al Milan con Gianluigi ma non ha mai fatto colpo e ha avuto una serie di periodi di prestito nelle serie inferiori con Gubbio e Barry.

Il portiere ha eccelso in tutti e quattro i suoi rigori

Il portiere ha eccelso in tutti e quattro i suoi rigori

Nonostante sia orgoglioso delle sue radici napoletane, Donnarumma si è scontrato spesso con i tifosi del Napoli. Già frustrati dal fatto che un tale super talento abbia voltato le spalle al club locale per trasferirsi in uno dei giganti del nord, i tifosi del Napoli sono rimasti indignati in un video di Donnarumma pubblicato sui social media nell’aprile 2018, vantandosi del cruciale ritardo. Tuttavia, è stato realizzato dall’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik.

Donnarumma ha affermato di aver solo preso in giro lo zio, grande tifoso del Napoli, ma il danno è stato fatto. Quando il Napoli si è assicurato la vittoria per 1-0 sul Milan a marzo, la panchina di Donnarumma ha pugnalato incessantemente, il portiere ribollente, urlando con rabbia al fischio finale.

È improbabile che finisca facilmente domenica. Troppo fiducioso nelle sue capacità, può sembrare scoraggiante, ma chi lo conosce bene dice che è timido.

READ  6 profumi primaverili che ti trasporteranno in Italia

È stato il portiere stesso, non Raiola, a fare del suo meglio per trasferirsi a Parigi perché vuole mettersi regolarmente alla prova alla fine della Champions League.

Per un po’, la Juventus sembrava la loro destinazione più probabile, spingendo i tifosi del Milan arrabbiati ad affrontare Donnarumma nel campo di allenamento del club. Donnarumma all’epoca era nervoso, ma felice quando è arrivato domenica sera.

E se è dopo i rigori, è molto meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *