DEME vince il più grande progetto di dragaggio in Italia

DEME e i suoi partner di joint venture si sono aggiudicati un importante contratto di dragaggio e difesa costiera nel porto italiano di Livorno.

Questo contratto di base“Large” si riferisce a un contratto del valore di 150-300 milioni di euro) alla joint venture compreso Sedrala società italiana del gruppo DEME.

pensato di essere Il più grande progetto di dragaggio del paeseQuesto premio è relativo alla prima fase del progetto Piattaforma Europa (Piattaforma d’Europa) con la realizzazione della Darsena Europa (Europa Dock), un importante ampliamento del porto e considerata la nuova porta della Toscana.

Il progetto comprenderà infine 3 chilometri di ormeggi, due grandi terminal e 2 milioni di metri quadrati di nuove aree portuali.

foto

Il perimetro DEME rappresenta circa 16 milioni di metri cubi di volumetrie di dragaggio, inoltre la joint venture è responsabile della realizzazione di due nuovi frangiflutti (Diga Nord e Diga Sud) e del trasferimento del frangiflutti Meloria (per complessivi 6 km di costruzione frangiflutti).

Le operazioni di dragaggio, a partire dal 2023, sono finalizzate alla realizzazione delle fondazioni per nuovi frangiflutti, approfondimento del canale di accesso fino a -17 m e bacini interni e bacini fino a -16 m.

Gran parte del materiale dragato sarà utilizzato per lavori di alimentazione delle spiagge lungo la costa di Baysan, evidenziando l’attenzione di DEME sull’economia circolare. I materiali rimanenti verranno depositati all’interno del bacino di nuova costruzione, creando le basi per una futura piattaforma.

DEME utilizzerà diverse draghe aspiranti con taglierina e draghe aspiranti a tramoggia per il progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.