Da snake a infinite possibilità

Sembra passata una eternità da quando un piccolo Snake riempiva i nostri Nokia e ci catapultava nel divertimento assoluto… ed invece sono passati solo pochi anni, un tempo sufficiente per riscrivere completamente la storia di un settore dell’intrattenimento che è in continuo sviluppo: quello del mobile gaming. Scopriamo l’evoluzione e la storia dell’intrattenimento mobile e come la tecnologia abbia riscritto il futuro di un settore amato da tutti.

Il boom dei casinò online

Prima di addentrarci nella storia dei giochi per mobile è bene segnalare quali giochi hanno rivoluzionato, più degli altri, la storia dei giochi per dispositivi.

In assoluto?

I giochi da casinò. Il gioco d’azzardo online negli anni ha conosciuto un successo di pubblico che non ha eguali in nessuna industria che riguarda il web. Tantissime le piattaforme nate sulle quali giocare usufruendo dei migliori bonus senza deposito, simulando lo stare in un casinò vero e proprio, con la stessa voglia di vincere e l’adrenalina alle stelle.

Sono comunque tantissimi i motivi che hanno conferito ai giochi da casinò un ruolo prominente nel panorama dei giochi mobili. Tra questi in primis la grande comodità che il gioco dal proprio device offre: senza il bisogno di spostarsi, comodamente seduti in casa propria, è possibile godere di esperienze di gioco molto accattivanti, con l’accesso a migliaia di giochi diversi e il contorno di grafiche sempre più professionali per rendere tutto quanto più reale possibile.

Ecco una recensione di BIG Casino con la quale potrai renderti conto dei reali vantaggi offerti dai casinò online, con free spin e bonus vari che ti permettono di familiarizzare con la piattaforma senza investire da subito il tuo denaro. Sono comunque tantissimi i motivi che hanno conferito ai giochi da casinò un ruolo prominente nel panorama dei giochi mobili.

READ  Armani Exchange si espande in Italia con il punto vendita di Milano

Il successo vero scaturisce dal fatto che le piattaforme online di gioco d’azzardo abbiano anche investito nella creazione di app sempre pi performanti e dinamiche, rendendo spesso le versioni mobile ancora più entusiasmanti.

Vediamo come si è arrivati a questa innovazione, ripercorrendo la storia dei giochi per dispositivi mobili.

Il Mobile Gaming a vent’anni da Snake

Ogni giorno milioni di utenti nel mondo si diverte a passare il tempo libero sul proprio device, cimentandosi in avventure sempre più accattivanti grazie ai mobile game. Era il 1997 quando per la prima volta sul Nokia 6610 apparve il “serpente”, al secolo Snake non di certo il primo espediente del gioco su dispositivo. Prima di Snake infatti era stato lanciato il GameBoy di Nintendo che aveva già aperto, al settore, la strada per il successo. Tuttavia la svolta del serpente è stata necessaria per aprire un’epoca in cui sui cellulari si presentavano continuamente nuovi giochi, dal puzzle, al tetris, ai giochi arcade fino a quelli da tavolo e così via. Una menzione speciale ai giochi che riguardano lo sport come Fifa, Nba e Tennis, un must ormai nella loro versione per dispositivi mobili.

Serviranno ben 10 anni per la vera rivoluzione, dettata dalle app che iniziano a prolificare con l’arrivo del primo melafonino. E’ il 2007 ed esce il primo Iphone, una vera e propria rivoluzione nel mercato dei cellulari. Le richieste sempre più insistenti degli utenti spingono gli sviluppatori ad investire nel settore dell’intrattenimento ed a creare i primi storici giochi come Fruit Ninja e Angry Birds.

Giochi sempre più interattivi

Visto il pesante successo ed il fremito della competizione, anche Android si spinge oltre il limite e lancia altri titoli destinati a rimanere nella storia dei giochi per mobile: Prince of Persia, Pac Man, sono solo alcune stelle di questa immensa rivoluzione. E da lì una serie infinita di altri giochi pensati anche per i neonati Social Network come Candyn Crush, Farmiville e The Sims. E a chi non è mai successo di chiedere una vita per completare il puzzle di caramelle più amato del mondo?

READ  Bella Italia – 4 febbraio 2024.

Lo sviluppo dei social ha inevitabilmente contribuito al parallelo sviluppo di giochi sempre più particolari e ben fatti. Un imperativo di cambiamento lo ha dettato il gioco Pokémon Go che ha letteralmente mosso il mondo nella ricerca dei pokemon. Realtà aumentata, divertimento e socialità, tre ingredienti per un inesauribile successo senza precedenti riuscendo a superare ( in termini di ricavi) anche i giochi per PC.  Una rivoluzione che mobilitato perfino i media che hanno raccontato di questa nuova esperienza letteralmente esplosa, per mesi e mesi al punto che i pokemon sembravano aver monopolizzato la cultura non solo dei giochi.

In definitiva una storia che lascia spazio alla novità ed al genio e che sicuramente farà passi da gigante ora che l’intelligenza artificiale sta entrando prepotentemente nelle nostre vite.

Quale sarà il prossimo step dei giochi per dispositivi mobili? Magari il nostro avatar intento ad indagare mondi, complice di quella tecnologia che ci lascerà, ancora una volta, a bocca aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *