Conor McGregor e De Devlin partecipano alla partita di calcio di Dublino

Conor McGregor e De Devlin sono stati spettatori di una partita di calcio a Dublino durante il fine settimana.

La coppia ha giocato sabato a una partita di squadra femminile al The Black Forge Inn prima di cenare e bere qualcosa al bar di proprietà della star dell’UFC.

McGregor ha investito circa un milione di euro nella ristrutturazione del pub Dublin 12 prima che aprisse i battenti a luglio e lo ha visitato giovedì per la prima volta dalla sua apertura.

L’ex campione dei pesi massimi è rimasto in America dopo aver perso la tripla contro Dustin Poirier durante l’estate, ma è tornato a Dublino la scorsa settimana dopo aver trascorso due giorni a Roma.

Un’accusa di aggressione è stata fatta contro McGregor nella capitale italiana con il DJ italiano Francesco Faccenti che ha affermato che Dublino lo ha battuto.

Martedì Facchinetti ha presentato una denuncia formale contro la star dell’UFC alla polizia italiana.

Dee Devlin e Conor McGregor nel match

È andato su Instagram per pubblicare una copia della sua denuncia ufficiale alla polizia con la didascalia: “Pensi che stessi scherzando? Ecco tutto quello che è successo da zero”.

Facchinetti ha affermato di non essere interessato ad essere “pagato” per ritirare la sua denuncia, anche se gli sono stati offerti 10 milioni di euro.

Ha affermato che il combattente MMA lo ha aggredito durante una festa a Roma nelle prime ore di domenica, lasciandolo con il naso rotto e un labbro rotto. McGregor era in città con Dee Devlin mentre battezzavano il loro figlio di cinque mesi Ryan in Vaticano.

READ  La UEFA apre casi disciplinari contro i ribelli della Premier League

Ricevi gli ultimi titoli sportivi direttamente nella tua casella di posta iscrivendoti ai nostri avvisi e-mail gratuiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *