Come una piccola impresa nell’area di Waterloo sta combattendo l’inflazione e la paura della recessione

Come una piccola impresa nell’area di Waterloo sta combattendo l’inflazione e la paura della recessione

I timori di una recessione nel 2023 sono stati colpiti da un’altra scossa questo fine settimana con l’ex governatore della Banca del Canada Stephen Poloz Avvertimento che l’economia del Paese è maggiormente a rischio di un “hard landing” – Rapido rallentamento economico dopo un periodo di crescita e di avvicinamento alla recessione.

Per le piccole imprese, questa previsione è preoccupante.

Jennifer Devitt (R) avvolge i fiori nella sua boutique, Devitt House, a Waterloo, 26 marzo 2023 (Hannah Schmidt/CTV Kitchener)

La proprietaria del negozio di articoli da regalo Jennifer Devitt a Waterloo sta apportando nuovamente alcuni cambiamenti.

“Penso di dovermi davvero adattare a ciò che le persone potrebbero acquistare da noi rispetto a ciò che stavano acquistando da noi prima”, ha affermato Devitt, proprietario di Devitt House. “Alcune di queste cose sono cambiate con l’apertura dell’accesso.”

Dopo aver attraversato i blocchi della pandemia e aver affrontato l’aumento dell’inflazione, Devitt sta ora valutando come il suo negozio di articoli da regalo a Waterloo resisterà a una potenziale recessione.

“Vedo aziende che hanno scelto di chiudere o che si sono trasferite o hanno preso altre decisioni e sono passate a opzioni diverse, e mi piacerebbe sicuramente restare qui per molto tempo, quindi spero sicuramente che sia possibile”, ha detto.

Devitt dice che ha dovuto adattarsi alle mutevoli abitudini di acquisto delle persone. (Hannah Schmidt/CTV Kitchener)

In un’intervista andata in onda domenica, Poloz ha detto a Vasi Kapelos, conduttore di domande e risposte di CTV, che gli sforzi del governo federale per controllare l’inflazione stanno funzionando, ma le possibilità di un atterraggio duro rimangono.

“Quindi possiamo letteralmente vedere la crescita e la creazione di più posti di lavoro mentre l’inflazione rallenta”, ha affermato. “La combinazione è insolita, ma accade solo quando il lato dell’offerta fa il lavoro… Possiamo essere fortunati qui e avere un bel touchdown, ma a questo punto ci vorrà un po’ di fortuna”.

READ  I forti venti hanno quasi costretto un aereo dell'Air Canada a effettuare un atterraggio di emergenza a Pearson

C’è speranza per la regione di Waterloo, afferma il meteorologo economico Ted Mallett. Prevede che l’economia locale può evitare gli effetti peggiori di una potenziale recessione ed essere un motore di crescita.

“Abbiamo KWC [Kitchener-Waterloo-Cambridge] È davvero una delle economie nelle aree metropolitane in cui prevediamo la crescita più rapida”, ha affermato Mallett. “L’abbiamo inserita tra le prime cinque del paese nei prossimi quattro anni, quindi le prospettive di crescita nella regione sono Molto bene.”

Alcuni previsori economici prevedono che i governi subiranno pressioni da parte di banche ed economisti per frenare la spesa, suggerendo che sono cauti sui prossimi budget.

Alla Devitt House, c’è ancora la speranza che gli affari possano prosperare anche in una recessione.

“La mia speranza è che possiamo continuare a offrire cose che migliorano la qualità della vita delle persone”, ha spiegato Devitt. “Non credo che le persone si rendano conto solo con un po’ di riflessione, controllando prima a livello locale, che differenza puoi fare. È solo una grande differenza, quindi penso che dobbiamo mantenere quel modello”.

(CTV Kitchener/Hannah Schmidt)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *