Claudna Molony afferma che l’Irlanda si concentrerà nuovamente sull’affrontare l’Italia

Claudna Molony ritiene che l’Irlanda possa compensare dopo una pesante sconfitta contro la Francia sabato e concludere il Campionato Sei Nazioni 2021 al massimo livello questo fine settimana conquistando il terzo posto a spese dell’Italia.

La squadra di Adam Griggs era in vantaggio nella partita francese all’Energia Park di Dublino dopo aver vinto il turno di apertura per 45-0 contro il Galles a Cardiff sette giorni prima, ma la situazione semiprofessionale per gli ospiti ha rapidamente affrontato i dilettanti irlandesi mentre la Francia è passata alla finale di sabato contro l’Inghilterra su sfondo Thunderous Victory 56-15.

Molony ha colpito ieri il tono di sfida mentre stava cercando di sfidare l’Italia e ha insistito sul fatto che lo slancio dell’Irlanda non poteva essere deviato dalla perdita contro la Francia.

Molony ha detto mentre promuoveva la campagna “Never Derailed” del Guinness World per promuovere i riflettori sullo sport femminile. “Non siamo misurati da una singola sconfitta o da una vittoria.

“Abbiamo enfatizzato troppo la vittoria (contro il Galles) e non ci siamo davvero concentrati sul fatto che forse c’erano ancora alcuni difetti in quella prestazione.

Abbiamo ancora giocatori di grande talento e abbiamo ancora giovani giocatori di grande talento, artisti del calibro di Dorothy Wall e Pippin Parsons sono stati menzionati più e più volte, ma ciò non diminuisce i loro talenti.

“Abbiamo ancora una squadra di grande talento, siamo comunque riusciti a qualificarci per la Coppa del Mondo e siamo stati ancora in grado di esibirci in Coppa del Mondo e siamo stati ancora in grado di battere l’Italia sabato prossimo a Donebrock. Questo non fa parte di questo a tutti.

READ  Campionato Sei Nazioni: le partite di Italia e Scozia ora "dovrebbero essere vinte", il Ct dell'Irlanda Andy Farrell, dice David Humphries

“Penso che si tratti solo di intraprendere l’azione giusta, avere una misura di fiducia e poi eseguire sotto pressione. Probabilmente è qui che siamo caduti e non è colpa di nessuno. È solo, sai, non ne avevamo abbastanza . “L’audizione di rugby, e ultimamente non abbiamo avuto abbastanza pressione in una partita di prova, ma nessuno lo ha fatto.

“Dobbiamo essere molto consapevoli questo fine settimana. È chiaro che l’Italia cercherà una vittoria e cercherà di stabilire una pietra miliare in termini di qualifiche e andare avanti. Stanno facendo bene in questi sei paesi”.

La puttana calabrone è sicura che i problemi sorti contro la Francia possano essere risolti.

“Certo, è rimborsabile e possiamo dare spettacolo alla fine della settimana e battere l’Italia ed è quello che miriamo a fare. Penso che l’intera squadra abbia finito con la partita con la Francia in quanto prendono ciò che hanno imparato, noi sappiamo dove abbiamo sbagliato e sappiamo dove abbiamo commesso i nostri errori in quel periodo. Loro ci hanno preceduto, sappiamo dove abbiamo commesso i nostri errori nella partita e siamo pronti a correggerli “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *