Campionato Sei Nazioni: le partite di Italia e Scozia ora “dovrebbero essere vinte”, il Ct dell’Irlanda Andy Farrell, dice David Humphries

La Francia è ancora sulla buona strada per rivendicare il titolo del Grande Slam dopo aver sconfitto l’Irlanda domenica

David Humphreys, un ex giocatore dell’Irish Air Half, dice che le prossime due partite del Six Nations Championship, contro Italia e Scozia, sono ora “essenziali per vincere” dopo la prima sconfitta della squadra contro Galles e Francia.

L’Irlanda non ha mai perso le prime partite del Sei Nazioni, ma Humphries dice che la Roma non sarà facile.

“Farrell dovrebbe vincere le prossime due partite”, ha detto a BBC Radio Ulster.

“L’Italia ha dimostrato abbastanza nelle ultime due partite per dar loro molta fiducia contro l’Irlanda”.

L’ex Mezzo volante irlandese afferma che qualsiasi idea di concedere a giocatori internazionali inesperti più tempo a Roma il 27 febbraio è probabile che ora esca dalla finestra davanti a Farrell mentre insegue una vittoria molto semplice.

Dopo la partita allo Stadio Olimpico, l’Irlanda affronta la Scozia molto migliorata il 14 marzo prima di completare la campagna contro i campioni dell’Inghilterra a Dublino sei giorni dopo.

Gli esperti Johnny Sexton e Connor Murray hanno resistito alla sconfitta della Francia con un infortunio e Humphries crede che dovrebbero tornare se saranno in forma.

“Andy Farrell dovrebbe chiedere quale squadra scegliere per vincere la partita con l’Italia, non quale squadra scegliere per vincere la Coppa del Mondo”, ha detto.

Munster ha perso metà di Murray, 31 anni, dalla partita con la Francia a causa di un stiramento al tendine del ginocchio e il capitano irlandese Sexton, 35 anni, è rimasto in disparte mentre è tornato a giocare a Protocols dopo aver subito una commozione cerebrale contro il Galles nel fine settimana.

Jamison Gibson Park e Billy Burns sono nominati per il duo, con quest’ultimo sostituito all’inizio del secondo tempo da Ross Byrne, e Humphries afferma che Murray e Sexton sono ancora a un livello superiore rispetto alle alternative.

“Pensavo che Gibson Park giocasse bene, ma questi due giocatori (Murray e Sexton) sono i migliori giocatori internazionali. Capisco il punto di trasferirsi e guardare la Coppa del Mondo, ma Andy Farrell deve vincere alcune partite nel torneo del Sei Nazioni”.

“È un enorme dilemma. Non solo per gli allenatori internazionali, ma per chiunque sia coinvolto nello sport di prestazione – sei giudicato dai risultati, non solo dalle prestazioni.

“Quando ha assunto per la prima volta, Frill ha avuto l’opportunità di lasciare il segno in questa squadra apportando questi cambiamenti. Non c’è assolutamente alcun dubbio che Sexton e Murray siano i migliori centrocampisti irlandesi con un enorme margine”.

L’Irlanda deve adattarsi a Farrell

Mentre la sconfitta di Welles può essere attribuita a un primo licenziamento di Peter O’Mahoney e numerosi errori dispari, gli uomini di Farrell raramente hanno minacciato la striscia francese e sono stati respinti da lampi di talento offensivo da parte dei visitatori.

Humphreys, che ha giocato 72 presenze, dice che la Francia è “encomiabile” per la sua prestazione a Dublino, ma l’Irlanda deve migliorare l’attacco se vuole andare avanti sotto Farrell.

“Pensavo che la Francia fosse la squadra migliore e che avesse creato alcune possibilità di segnare in un tentativo molto chiaro”, ha detto.

“La più grande frustrazione che dovrà affrontare è che mentre l’Irlanda ha avuto molto possesso palla nel secondo tempo, non ha creato alcuna possibilità di segnare.

“L’unico tentativo che hanno ottenuto è stato una squadra francese che è rimbalzata nelle loro mani. Dovevano andare e trovare un modo per attaccare contro le migliori squadre – come Francia o Inghilterra”.

“In passato sotto Joe Schmidt, il modo in cui è stato creato il suo piano di gioco, lo ha creato attraverso il modo in cui si è allenato e come si è preparato. Farrell sta cercando di fare uno contro uno, e gioca quello che vedi, ma è difficile da fare.”

“Ci vorrà del tempo prima che questi giocatori si adattino a questo e tu, con l’acquisizione dell’Irlanda, devi creare più possibilità di segnare di quante ne abbiamo viste contro la Francia”.

READ  Quinn Simmons scommette che la maglia dello scalatore in Italia aiuterà gli stivali del Belgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.