Bill Murray ammette che il suo comportamento ha portato alla sospensione di “Being Mortal”.

Bill Murray ha ammesso che il suo comportamento nei confronti del gruppo “Being Human” ha portato a una denuncia da parte di una donna

Bill Murray ha ammesso sabato che il suo comportamento durante le riprese ha portato a una denuncia da parte di una donna e alla sospensione delle riprese del suo ultimo film. essere mortalemenzionato Associated Press.

L’attore e il comico hanno rotto il silenzio sull’arresto essere mortaleHa descritto l’incidente come una “differenza di opinione”, ma ha rifiutato di fornire dettagli su ciò che è accaduto o su chi fosse coinvolto.

“Ho fatto qualcosa che pensavo fosse divertente che non è stato preso come tale”, ha detto alla CNBC durante un’intervista all’assemblea annuale degli azionisti di Berkshire Hathaway.

“Lo studio cinematografico voleva fare la cosa giusta, quindi volevano controllare e indagare su tutto e così hanno interrotto la produzione”.

Murray ha detto che lui e la donna senza nome stanno parlando della questione e “cercano di fare pace tra loro”. Non ha detto quando o se avrebbe ripreso la produzione e se avrebbe continuato a essere coinvolto nel film.

“Siamo entrambi professionisti”, ha detto Murray della donna. “Ci amiamo il lavoro dell’altro. Penso che ci amiamo, e se non puoi davvero andare d’accordo e fidarti l’uno dell’altro, non ha senso continuare a lavorare insieme o fare un film”.

71 anni acchiappa fantasmi Il comico ha suggerito che la natura mutevole di ciò che è considerato umorismo appropriato fosse un fattore. “È stata una buona educazione per me”, ha detto.

“Il mondo è diverso da quello che era quando ero un ragazzino. Quello che ho sempre pensato fosse divertente quando ero un ragazzino non è necessariamente la stessa cosa divertente ora. Le cose cambiano e i tempi cambiano, quindi è importante per me scoprirlo .”

READ  Michael Buble parla dello scioccante successo di TikTok e dell'ultimo album "Top".

Murray ha aggiunto: “Penso che sia un cane triste che non può più imparare. Non voglio essere quel cane triste e non ho intenzione di farlo”.

Searchlight Pictures ha confermato la sospensione della produzione ma finora ha rifiutato di entrare nei dettagli, citando un’indagine in corso.

Limite I rapporti indicano che la denuncia contro Murray è stata presentata all’inizio di questo mese e la produzione è stata interrotta la scorsa settimana.

Essendo le star di Mortal Murray, Seth Rogen, Kiki Palmer e Aziz Ansari, che scrive, dirige e produce il film.

La produzione è iniziata a Los Angeles a marzo e il film doveva uscire nelle sale l’anno prossimo. – AP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.