Biden e Trump stanno facendo viaggi in competizione al confine tra Stati Uniti e Messico

Biden e Trump stanno facendo viaggi in competizione al confine tra Stati Uniti e Messico
  • Scritto da Angelica Casas, Sarah Smith e Tom Pittman in Texas e Mike Wendling a Chicago, Illinois
  • notizie della BBC

Spiegazione video,

Guarda: Biden e Trump al confine: come sono andate le visite

Il presidente Joe Biden e Donald Trump hanno effettuato visite concorrenti al confine degli Stati Uniti in Texas, dove ciascuno ha cercato di sottolineare la propria capacità di contrastare l’immigrazione clandestina.

La questione è una delle questioni più polarizzanti nella politica americana e sarà di fondamentale importanza nelle elezioni presidenziali di quest'anno.

Sembra che la competizione di novembre sarà probabilmente un altro confronto tra i due uomini.

Biden ha accusato il suo rivale repubblicano – che ha parlato della situazione “molto pericolosa” al confine – di ostacolare i suoi sforzi per sopprimere i valichi.

I repubblicani alla Camera dei Rappresentanti hanno bloccato le riforme sui confini intraprese da entrambi i partiti, in quello che i democratici definiscono un tentativo orchestrato da Trump per negare loro la vittoria prima delle elezioni.

In Texas, Trump ha affermato che, se rieletto, si “prenderà cura” della questione dell'immigrazione clandestina. In precedenza aveva promesso deportazioni di massa se avesse riconquistato il potere.

La questione è al centro dell’attenzione perché più di 6,3 milioni di immigrati sono stati detenuti mentre attraversavano illegalmente gli Stati Uniti durante il mandato di Biden, un numero più elevato rispetto alle presidenze precedenti.

Tuttavia, gli esperti affermano che le ragioni dell’aumento sono complesse, con alcuni fattori antecedenti al suo governo e che sfuggono al controllo degli Stati Uniti.

Trump ha affermato nel suo discorso che “migliaia” di immigrati dal Medio Oriente e dall'Africa stanno attraversando illegalmente il confine dal Messico. In effetti, la maggior parte di coloro che vengono sorpresi a farlo provengono dall’America Latina.

Ha anche attaccato quello che ha recentemente definito “il crimine degli immigrati di Biden”, nonostante nessun dato nazionale fornisca prove di ondate di criminalità guidate dagli immigrati nelle città americane.

Sostenitori e manifestanti si sono riuniti durante la visita di Trump a Eagle Pass, una città gestita dai democratici dove i repubblicani stanno facendo breccia politica con l'attacco al confine dell'amministrazione Biden.

Commenta la foto,

Il presidente ha incontrato i funzionari di frontiera a Brownsville e ha esortato Trump a unirsi a lui nei suoi piani per riformare il confine

Enriqueta Diaz, 81 anni, ha dichiarato alla BBC di sostenere le proposte di Trump di aumentare la militarizzazione del confine. “Devi seguire la legge”, ha detto, sottolineando che sua madre messicana ha affrontato lei stessa il processo di cittadinanza.

Trump ha incontrato il governatore dello stato, il repubblicano Greg Abbott, che ha combattuto il governo federale cercando di usare i propri poteri per fermare gli attraversamenti illegali, nonché per trasportare i migranti in autobus verso le città del nord.

Nel frattempo, Biden – che ha scherzato dicendo di non essersi reso conto che il suo “caro amico” Trump avrebbe dovuto visitare il Texas quello stesso giorno – si è diretto a incontrare i funzionari di frontiera a Brownsville.

Parlando dopo Trump, ha sottolineato la necessità di agire e la necessità di maggiori risorse per proteggere il confine. Ha detto che il disegno di legge bipartisan sulla riforma dei confini è stato “deviato dalla politica partigiana”.

Ha inviato un appello diretto al suo concorrente affinché si unisse a lui in questo caso.

Il presidente si è recato in Texas con il ministro degli Interni Alejandro Mayorkas, divenuto bersaglio della rabbia repubblicana per la questione dell'immigrazione clandestina.

All’inizio di questo mese, Mayorkas è diventato il primo membro del governo degli Stati Uniti a essere messo sotto accusa per le accuse dei suoi oppositori politici secondo cui non aveva fatto abbastanza per fermare l’immigrazione clandestina.

Biden ha difeso il suo collega, che difficilmente verrà condannato perché il Senato americano è strettamente controllato dai membri del suo partito.

Commenta la foto,

Trump ha incontrato il governatore repubblicano dello stato Greg Abbott (che indossava una camicia bianca) a Eagle Pass, dove ha attaccato l'amministrazione di frontiera di Biden

Trump ha posto la questione dell’immigrazione clandestina al centro della sua carriera politica e ha iniziato a costruire un muro al confine con il Messico durante la sua presidenza 2016-2020.

A lui si oppone solo Nikki Haley nel suo tentativo di ottenere la nomination repubblicana per candidarsi nuovamente alla Casa Bianca. Dal lato democratico, Biden è in gran parte incontrastato nella sua candidatura presidenziale.

L'importanza della questione dei confini è stata evidenziata dai sondaggi d'opinione. Più di due terzi dei partecipanti a un sondaggio di gennaio condotto dalla CBS, partner della BBC, hanno affermato di disapprovare la gestione della crisi da parte di Biden.

In un’altra città di confine del Texas, Laredo, direttore di un centro comunitario, ha descritto alla BBC come gli agenti di frontiera trasportassero in autobus i migranti e i centri di asilo perché erano “sovraffollati”.

Al di là del Texas, l’afflusso di immigrati clandestini ha spinto al limite le strutture di trattamento e i servizi sociali nelle principali città degli Stati Uniti, mettendo a dura prova i rapporti di Biden con alcuni funzionari statali democratici.

Commenta la foto,

Delcia Guillén Oliva, venezuelana, stava lottando per trovare un posto in un rifugio dopo essere arrivata a Chicago

I migranti recentemente arrivati ​​a Chicago – inviati lì dal Texas su iniziativa di Abbott – hanno descritto alla BBC la loro lotta per trovare riparo e lavoro.

Karen Diaz, entrata negli Stati Uniti il ​​mese scorso dal Venezuela con i suoi tre figli piccoli, ha detto che voleva semplicemente un lavoro stabile invece di sussidi.

Delicia Guillén Oliva, arrivata dall'Honduras solo cinque giorni fa, ha detto che dormiva in chiesa e sugli autobus pubblici mentre lottava per trovare un posto in un rifugio.

L'SB4, come è noto, intende conferire ai funzionari ampi poteri per arrestare chiunque sia sospettato di aver attraversato illegalmente il Messico.

Ma il giudice nella sua sentenza si è schierato con l’amministrazione Biden, secondo la quale la legislazione prevista sarebbe in conflitto con i poteri del governo federale. Abbott ha promesso di fare appello.

READ  SGI aggiunge 24 paesi europei a saltare l'esame della patente di guida

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *