AlphaTauri rivela il nuovo programma di allenamento di F1 di Tsunoda dopo il trasferimento dell’Italia

Dopo alcune dure gare di inizio stagione per l’AlphaTauri, è stata presa la decisione di trasferire Tsunoda dal Regno Unito a Faenza in modo che potesse essere più vicino al suo equipaggio.

Il capo della squadra Franz Tost crede che questa mossa aiuterà ad accelerare l’apprendimento di Tsunoda e ha personalmente elaborato un intenso programma giornaliero per garantire che il giovane sia completamente concentrato su ciò che deve fare.

“La routine quotidiana è molto semplice”, ha spiegato Tost al Gran Premio dell’Azerbaigian. “Deve essere in palestra dalle 9:00 alle 9:30 alle 10:00.

Poi, dalle 10:30 alle 11:30 – 12:00, è stato con gli ingegneri, poi nel primo pomeriggio ha avuto una lezione di inglese.

“Poi di nuovo con gli ingegneri, e poi gli è stato nuovamente permesso di andare in palestra per altre due ore. Poi dovrebbe andare a dormire. Facile”.

Tost ritiene che avere Tsunoda a portata di mano aiuterà il team a controllare meglio il proprio sviluppo.

“Sapete che andare dall’Inghilterra all’Italia è un dono. [First]”Bel tempo, ottima cucina, brave persone”, ha detto.

“A parte questo, ha la possibilità di lavorare a stretto contatto con la squadra, con gli ingegneri, perché ha ancora molto da imparare. E ha sempre voluto venire in Italia durante i mesi invernali. Ma poi è stato deciso che avrebbe dovrebbe restare in Inghilterra e ora è in Italia.

Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02

Fotografia: Mark Sutton / foto di sport motoristici

Vive lì e si diverte. Siamo felici di averlo vicino a noi, perché così avremo tutto meglio sotto controllo”.

Tsunoda ha detto che la decisione di portarlo in Italia è arrivata dopo un incidente in allenamento a Monaco e ha ammesso che non è stato del tutto divertente.

READ  L'oggetto a forma di UFO fa parte della corsa in Italia e non del cielo in Cile

“Mi è stato detto mentre ero a Monaco, penso fosse sabato”, ha detto. “Fondamentalmente, quando sono caduto nelle FP2 non è stata una buona cosa. E penso che la Red Bull non fosse felice dopo.

“Penso che sia bello fare un po’ di un grande cambiamento per me, perché penso che le ultime tre gare o le ultime quattro gare, non ho fatto buone gare e per cambiare qualcosa, sai, hai bisogno [to do things] Semplice differenza.”

Ha aggiunto: “Non mi è piaciuto la scorsa settimana, ma è quello che è. E penso che l’incontro con l’ingegnere in particolare, porti a una buona comprensione della macchina. È stata davvero una buona preparazione per questa settimana. Quindi è stato un bene .”

“Ma soprattutto la sessione in palestra, è molto più lunga del solito. Quindi spero di non essere un bodybuilder alla fine dell’anno, ma vedremo”.

Segnalazioni aggiuntive di Alex Kalinukas e Christian Niemerful.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *