Adele scoppia in lacrime dopo essersi riunita con la sua amata insegnante

Adele era emotiva dopo essersi riunita con il suo insegnante preferito sul palco del London Palladium. (Foto: ITV)

Adele È scoppiata in lacrime dopo essere stata sorpresa sul palco dal suo insegnante di scuola preferito, che non vedeva da oltre 20 anni.

La cantante di “Easy On Me” è tornata nella sua città natale per esibirsi al London Palladium per ITV’s pubblico con adele Davanti a un pubblico costellato di star tra cui Daniel Kaluuya, Emma Watson e Hannah Waddingham.

Durante la performance, l’attrice Emma Thompson ha chiesto ad Adele, 33 anni, se avesse qualcuno che l’avesse incoraggiata quando era piccola.

Il cantante nato a Tottenham ha condiviso: “Ho avuto un insegnante a Chestnut Grove [a school in south London]Questa era la signorina MacDonald… Mi ha fatto conoscere la letteratura inglese, ma faceva anche balli di strada. Era così bella, così attraente, e ci ha fatto davvero interessare”.

È stato poi rivelato che Miss MacDonald era tra il pubblico e quando è salita sul palco, Adele ha pianto e l’ha abbracciata.

“Non sapevo che saresti venuta! Come stai?” Il cantante ha risposto. “Sembri lo stesso.”

Adele ha dichiarato di non vedere il suo ex insegnante da quando aveva 12 anni. Dopo aver incontrato i figli di McDonald’s, ha chiesto il suo numero e ha scherzato sul fatto che avrebbe dovuto sistemarsi il trucco dopo essere stata derubata.

“Sono così felice che tu sia qui”, ha detto a MacDonald, abbracciandola per salutarla. “Ho ancora tutti i miei libri da quando ero il mio insegnante.”

Su sua richiesta, il comico britannico Alan Carr è salito sul palco e ha guidato il pubblico nella voce mentre la cantante si è rifinita il trucco.

READ  Ideatore della musica RIP italiana di Amedeo Tomasi

La cantante ha appena pubblicato il suo quarto album 30, che ha assicurato 60,7 milioni di stream a livello globale nel suo primo giorno di disponibilità, rendendolo uno dei più grandi debutti nella storia del servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *