Vista Radio, con sede a Courtenay, ha acquisito 21 stazioni radio da Bell Media a seguito dei licenziamenti

Vista Radio, con sede a Courtenay, ha acquisito 21 stazioni radio da Bell Media a seguito dei licenziamenti

All'inizio di questa settimana, Bell Media ha annunciato un cambiamento nelle sue partecipazioni nel settore dei media. Il gigante svenderà decine di stazioni radio, oltre ai tagli alle sue partecipazioni televisive.

Ma a quanto pare, la società che si offre di acquistare 21 di quelle stazioni radio, Vista Radio, ha sede proprio qui sull'isola di Vancouver.

Nicholas Arnold è una personalità in onda al Duncan's Sole FM una stazione radio.

“Con il tempo nella Cowichan Valley, ci aspettiamo molti cieli nuvolosi questo fine settimana”, ha detto agli ascoltatori venerdì.

Fa tutto, notizie, meteo e riproduce musica.

“Questo è l'artista canadese Fall Out Boy su 89.7 SUN FM”, ha detto.

Duncan Radio Station è una delle 49 stazioni attualmente di proprietà di Vista Radio con sede a Courtenay.

Ora se ne aggiungono altri 21, secondo Brian Edwards, presidente dell'azienda VistaRadio.

“Queste stazioni radio che abbiamo acquistato, o che stiamo per acquistare, le gestisco da 25 anni. Le conosco molto bene”, ha detto venerdì a CHEK News.

La storia continua qui sotto

L'ufficio della SUN FM a Duncan è fotografato il 9 febbraio 2024.

All'inizio di questa settimana, Bell Media ha annunciato una serie di tagli alle sue partecipazioni nel settore dei media, inclusa la vendita di 43 delle sue stazioni radio.

Il primo ministro Justin Trudeau ha risposto alla notizia venerdì.

“Sono arrabbiato. Questa è una decisione meschina da parte di un'azienda che dovrebbe informarsi meglio – ha detto – Abbiamo visto negli ultimi anni giornali, stazioni radio e piccoli giornali comunitari acquistati da entità aziendali che poi giacevano Spegnere i giornalisti, cambiare l’offerta e la qualità dell’offerta alle persone”.

READ  Binance interrompe i prodotti futures e derivati ​​in Germania, Italia e Paesi Bassi - Bitcoin News

Giovedì, anche il premier della Columbia Britannica David Eby ha fatto un salto alla Bell Media.

“Bell e aziende come Bell hanno supervisionato l'accumulo di risorse mediatiche locali che sono tesori per le comunità locali. Li hanno comprati come vampiri aziendali. Hanno succhiato loro la vita e hanno licenziato i giornalisti. Hanno supervisionato la distorsione delle notizie locali licenziando i giornalisti e ora dicono che non è più economicamente sostenibile gestire queste stazioni radio locali.

Vista Radio si offre di mantenere tutti gli ex dipendenti di Bell Media nelle 21 stazioni che sta acquistando, afferma Edwards.

Dice che potrebbe prendere in considerazione l'aumento del personale.

“Sì, assolutamente, nel tempo”, ha detto Edwards. “Il primo anno sarà il nostro anno più difficile, perché niente gira in un attimo. Ma penso, e stiamo pensando, entro il secondo anno, inizieremo ad aggiungere più talento a quelle stazioni radio.

Per saperne di più:

Politiche editoriali Segnalazione errori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *