Uno sguardo al kit di strumenti di riparazione self-service di Apple per iPhone

Apple ha aperto il suo sito web questa settimana negli Stati Uniti Richiesta servizio Parti per iPhone più recenti e noleggia strumenti per eseguire questi interventi da solo.

Foto: Apple Insider

cammello Per $ 49 ($ 1272 cauzione), ho noleggiato due grandi borse contenenti due macchine utensili e alcuni accessori. Questo pacco, per un totale di una trentina di chilogrammi, arriva sigillato e disponibile per una settimana.

Riparazione self-service: la cassetta degli attrezzi a noleggio Apple pesa 35 kg

Questa è esattamente l’attrezzatura utilizzata dai professionisti. Uno strumento viene utilizzato per rimuovere lo schermo mediante rimozione termica e l’altro, a pressione, consente di assicurarsi che la nuova batteria sia inserita correttamente e quindi di riposizionare lo schermo. Molti elementi importanti degli iPhone possono essere sostituiti in questo modo: la batteria, l’altoparlante inferiore, la fotocamera, lo schermo, lo slot SIM e il Taptic Engine.

la stampa

Gli hobbisti esperti saranno sicuramente felici di strofinarsi le spalle con questi strumenti che si sono incrociati solo nelle officine dell’Apple Store e nei riparatori autorizzati. Questo servizio sarà pubblicato a livello internazionale entro la fine di quest’anno e la prima fase, puntando a Apple, sarà l’Europa. Senza ulteriori dettagli sui paesi partecipanti per primi nel nostro continente.

Allo stato attuale, Apple suggerisce di riparare l’iPhone 12/13 e SE 3, quindi nel 2022 i Mac con processore Apple si uniranno a questo elenco.

Riparazione self-service

La riparazione self-service di Apple fa risparmiare denaro?

Apple apre l'autoriparazione negli Stati Uniti

Apple apre l’autoriparazione negli Stati Uniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.