Una leggenda dello sport italiano combatte per la vita dopo un terribile incidente con una handbike

Foto di Alex Zanardi: VCG

Alex Zanardi, un ex pilota di Formula 1 che è diventato un campione ispiratore ai Giochi Paralimpici per le Paralimpiadi dopo essersi amputato le gambe in un incidente automobilistico quasi due decenni fa, sabato stava combattendo per la sua vita dopo che una maschera si è scontrata con i medici che hanno detto giornalisti “danni ai nervi”. Lui è mio nonno “.

Zanardi ha subito un grave infortunio alla testa con la paura della vista dopo aver perso il controllo della sua moto e si è scontrato con un camion durante una gara in Italia venerdì.

Il 53enne italiano è stato trasportato in aereo in un ospedale di Siena e ha subito 3 ore di delicata neurochirurgia prima di essere posto in coma artificiale.

I medici dell’Ospedale Santa Maria Alli Scott hanno detto che Zanardi era stato “sotto il tubo e in respirazione artificiale” e “la sua immagine neurologica è ancora pericolosa”.

Sabato pomeriggio il dottor Sabino Scoleta, responsabile del pronto soccorso, ha detto che Zanardi è “in condizioni stabili”.

“Il quadro clinico è generalmente buono, anche se rimane neurologicamente grave”, ha detto Scoleta, riferendosi anche a “lesioni agli occhi”.

“Potrebbero esserci conseguenze per la sua vista. Per questo motivo, abbiamo chiesto ai nostri oftalmologi un consiglio completo, ma la valutazione può essere fatta solo nei prossimi giorni”, ha detto.

Il neurochirurgo Giuseppe Olivieri, che venerdì sera ha eseguito l’operazione, ha definito “gravissime” le condizioni di Zanardi.

“Le condizioni sono stabili, ma il danno neurologico è grave e incerto, e possono essere possibili instabilità e deterioramento”, ha detto Olivieri ai giornalisti.

READ  Il manager del Leeds United svela la verità dietro il complotto di Andrea Radrizzani per acquistare club italiani

“È arrivato con un grave trauma al cranio e al viso.

“Tutte le sue ossa facciali sono rotte. Ha anche fratture su entrambi i lati dell’osso della fronte.

“Al momento non stiamo parlando del suo stato nervoso. Questo è qualcosa che vedremo dopo, quando si sveglierà e se si sveglierà”.

“Le condizioni del paziente sono pericolose, cioè può anche morire. In questi casi i miglioramenti sono lenti, mentre il deterioramento può essere brutale”.

Aperta un’inchiesta sull’organizzazione della staffetta “Obiettivo tricolore” in Toscana.

Mario Valentini, l’allenatore di ciclismo italiano, ha detto che Zanardi ha perso il controllo della sua moto in una curva stretta e ha fatto “due curve” prima di schiantarsi contro un camion in arrivo.

Il suo avvocato ha detto che l’autista del camion in seguito è stato sottoposto a test di alcol e droga che sono stati negativi.

Non mollare

L’immagine di Zanardi, un’icona in Italia, è approdata sabato sulle prime pagine dei tre giornali sportivi del paese, anche se il campionato di calcio di prima divisione è stato ripreso più tardi nel corso della giornata dopo una chiusura di tre mesi.

La “Alex Drama” è stata completata dalla Gazzetta Dello Sport, che aveva la prima pagina dedicata al quattro volte campione delle Paralimpiadi.

“No, Alex, no!” Il Corriere dello Sport scriveva, mentre il titolo di Tuttosport era “Alex, Italia!”

Messaggi di sostegno si sono riversati per un ex pilota del Gran Premio che aveva vinto un due volte campionato CART negli Stati Uniti, prima che gli venissero amputate le gambe dopo aver subito un incidente sul circuito di Lausitzring in Germania nel 2001.

READ  Notizie di trasferimento Liverpool - Ultimi Sadio Mane, contratto di Fabio Carvalho, richiesta di uscita di Cody Gakpo

Ha continuato a vincere quattro medaglie d’oro con la sua handbike alle Paralimpiadi del 2012 e 2016, due medaglie d’argento e diversi titoli di Campionato del Mondo.

Il premier italiano Giuseppe Conte ha scritto su Twitter: “Coraggio Alex, non mollare. Tutta l’Italia combatte con te”.

“Sono così preoccupato e spaventato per Alex Zanardi che sto trattenendo il respiro. Mi piace. Sono suo amico”, ha scritto su Twitter l’ex campione del mondo di Formula 1 Mario Andretti.

“Per favore, fai quello che sto facendo e prega per quest’uomo meraviglioso.”

L’ex campione del mondo di Formula 1 Fernando Alonso ha pubblicato una foto di Alex sulla sua handbike, “Vieni al campione” con il pilota brasiliano Felipe Massa che dice: “Sto pregando per te”.

“Combatti come sai fare, Alex. Sei un uomo fantastico e coraggioso”, ha detto l’italiano Charles Leclerc che guida una Ferrari.

Zanardi ha corso per Jordan, Minardi e Lotus in Formula 1 nei primi anni ’90 prima di passare al campionato CART negli Stati Uniti dove è stato campione della serie nel 1997 e 1998.

Tornò in Formula 1 con la Williams nel 1999 prima di tornare alla serie CART.

L’ex team Williams ha scritto su Twitter: “Alex è una delle persone veramente stimolanti nella vita e, come tutti sappiamo, è un combattente fino in fondo. Resta forte e Forza Alex”

Titolo del giornale: un caso “pericoloso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.