Un nuovo rapporto mostra che la regione di Kamloops è quella che spende di più in forniture minerarie – Kamloops News

Un nuovo rapporto mostra che la regione di Kamloops è quella che spende di più in forniture minerarie – Kamloops News

377 milioni di dollari per l'attività mineraria

Secondo un recente rapporto della British Columbia Mining Association, la regione di Kamloops è stata una delle regioni che hanno investito di più in forniture minerarie nel 2022.

Secondo il rapporto One Province, One Economy del MABC, Kamloops è in cima alla lista degli hub regionali rurali della Columbia Britannica per la spesa nella catena di approvvigionamento mineraria, raggiungendo i 377 milioni di dollari nel 2022.

Quella cifra è di 140 milioni di dollari in più rispetto al secondo classificato Prince George (237 milioni di dollari). A completare i primi cinque posti ci sono Sparwood (188 milioni di dollari), Elkford (168 milioni di dollari) e Chetwynd (101 milioni di dollari).

Confrontando Kamloops con le cinque comunità urbane che spendono di più, elencate nel rapporto, il centro città della Columbia Britannica si sarebbe classificato secondo solo a Vancouver, che ha speso 532 milioni di dollari.

North Vancouver si è classificata seconda tra i centri urbani con 338 milioni di dollari.

Kamloops aveva anche il maggior numero di venditori affiliati agli indigeni che lavoravano nel settore minerario e della fusione nel 2022 con 25.

Il rapporto MABC ha rilevato che nel 2022, tutte le miniere e le fonderie della Columbia Britannica hanno acquistato beni e servizi per un valore di 3,7 miliardi di dollari da quasi 4.000 piccole e medie imprese situate in 200 comunità urbane, rurali e delle Prime Nazioni.

Nel 2022, il settore minerario della Columbia Britannica ha fornito 5,7 milioni di dollari in investimenti comunitari a circa 260 organizzazioni comunitarie e delle Prime Nazioni.

READ  Un uccello cade dal cielo e fracassa il tetto apribile di una Tesla a Richmond, British Columbia

Secondo MABC, la provincia ha attualmente 16 importanti progetti minerari in fasi avanzate di sviluppo che rappresentano 36 miliardi di dollari di nuovi investimenti, insieme a cinque nuove miniere di metalli preziosi che rappresentano quasi 2 miliardi di dollari di nuovi investimenti per la provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *