Un membro della troupe della serie drammatica Netflix “Chaos” è stato dichiarato morto a Gaza – Scadenza

Un membro della troupe della serie drammatica Netflix “Chaos” è stato dichiarato morto a Gaza – Scadenza

Un membro del cast della serie drammatica Netflix caos Secondo quanto riferito, sarebbe stato ucciso durante i combattimenti a Gaza.

Matan Meir, un riservista del 697° battaglione della 551a brigata israeliana e membro dell’equipaggio dello show, è stato riconosciuto come “ucciso in azione” sull’account ufficiale dei social media della serie. Non sono stati forniti dettagli.

Il resoconto recita: “Siamo profondamente scioccati nell’apprendere che un membro della famiglia Fauda, ​​Matan Meir, è stato ucciso durante i combattimenti a Gaza”. “Mattan era un membro essenziale della troupe. Il cast e la troupe sono profondamente rattristati da questa tragica perdita. Esprimiamo le nostre condoglianze alla famiglia e agli amici di Matan. Possa la sua anima riposare in pace.”

La serie racconta la storia di Doron, il comandante dell’unità Musta’rab dell’IDF, e della sua squadra.

La serie è stata criticata da alcuni per aver “insabbiato” il conflitto israelo-palestinese e aver dipinto un quadro impreciso della vita a Gaza.

READ  Al-Kindi in Sudan descrive il "caos totale" della guerra e degli sgomberi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *