Un fuggitivo romano ricercato per 10 anni, ha vissuto una vita lussuosa in Italia



Un rumeno di 10 anni voleva scontare una pena detentiva di 4 anni per crimini contro la proprietà e le persone, vive una vita lussuosa in Italia, vive con la moglie e i figli in una villa con giardino interno, guida auto costose e indossa solo abiti da stalla.

Nessuno sospettava che ci fosse qualcosa che non andava, figuriamoci i suoi vicini nel quartiere romano di Fontana Candida, che lo conoscevano come un uomo d’affari di successo. Infatti, la sua prosperità finanziaria derivava da varie rapine in bancomat e negozi a Roma, Firenze e Frosinone. Polizia italiana sul sito ufficiale dell’istituto.

La villa in cui viveva il criminale rumeno.

Tutto questo fino a pochi giorni fa quando i carabinieri dell’avamposto dell’Esquilino guidati da Stefania Dandrea hanno arrestato il criminale rumeno dopo una lunga indagine, come da libro, mentre seguiva lui ei suoi parenti. .

E così, la mattina dell’8 gennaio di quest’anno, i poliziotti incaricati di sorvegliarlo di notte hanno visto una bellissima BMW X6 guidata da un uomo la cui descrizione corrispondeva al latitante ricercato. Anche i suoi figli erano nell’auto che stava portando a scuola in quel momento.

Una volta fermato, Roman ha presentato alle forze dell’ordine un documento di identità romano, impeccabile quanto falsificato, e ha cercato di evadere anche questa volta. Tuttavia, gli agenti non si sono lasciati ingannare, sapevano molto bene chi fosse e alla fine il criminale si è arreso.

“Semplicemente lo sapevamo in quel momento.” Il romano disse: Congratulazioni, mi hai trovato.

Dopo 10 anni di fuga, il criminale rumeno è stato arrestato proprio davanti ai suoi figli. I minori sono stati poi consegnati alla madre, che al momento del suo arresto lavorava come segretaria in un ufficio in zona San Giovanni.

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.