Twitch Streamer Puppers, che viveva con un MND, è morto all’età di 32 anni

Twitch Streamer Puppers, che viveva con un MND, è morto all’età di 32 anni

bambole durante lo streaming di Twitch

I famosi Puppers sono deceduti all’età di 32 anni, tre anni dopo che gli era stata diagnosticata una malattia dei motoneuroni (MND).

Conosciuto per la sua positività, lo streamer americano di Twitch ha giocato al gioco di sopravvivenza Dead by Daylight.

La comunità del gioco si è radunata attorno a lui dopo la sua diagnosi e ha istituito la Light in the Fog Foundation, raccogliendo $ 270.000 (£ 216.000) per sostenere le sue cure.

Riferendosi al suo motto, la fondazione ha affermato che i Puppers “sono stati nei nostri cuori per sempre, per sempre a loro agio”.

The Puppers, alias Max, conclude la trasmissione dicendo ai fan di “Stare tranquilli, perché se ti senti a tuo agio, vinci”.

All’emittente è stata diagnosticata la SLA, la forma più comune di MND, nel 2020.

colpisce il cervello e i nervi e provoca debolezza che peggiora nel tempo, Secondo il SSN. Non esiste una cura per questa malattia, ma esistono trattamenti che aiutano a ridurre l’impatto sulla vita quotidiana di una persona.

Un post sulla sua pagina Twitter ha confermato la sua morte, dicendo:Vi amo tutti moltissimo“.

“Grazie per tutto l’amore e il supporto durante la sua carriera – rendervi tutti felici è davvero ciò per cui ha vissuto”, si legge nella dichiarazione.

segnale positivo

Quando a Max è stata diagnosticata la SLA, i suoi amici, conosciuti con i nomi utente di Internet Eshleee, Sunshine e Silver, si sono trasferiti in tutto il paese per fornire assistenza e supporto.

“Essere l’assistente mentre combattevo questa malattia assolutamente orribile è stata la prova più grande e la gioia più grande della mia vita”, ha detto Sunshine alla BBC.

READ  Fortnite rilascia il trailer per il campionato FNCS

“Non lo dimenticherò mai e un pezzo del mio cuore rimarrà vuoto senza di lui.”

Silver ha detto che “ricorderanno sempre” le risate di Max e Dead by Daylight che suonano al suo fianco, ed Eshleee ha descritto il nastro come un “faro positivo”.

Hanno detto “Non riesco a pensare a una sola persona che abbia avuto un impatto maggiore sulla mia vita o sulla vita di molti”.

“Non cambierei un secondo di questi ultimi due anni con lui per niente”.

I tre hanno detto di essere stati “devastati” quando a Max è stata diagnosticata e hanno creato Light in the Fog per aiutare.

Più di 150 streamer di Dead by Daylight si sono uniti per un evento di più giorni per raccogliere fondi per le sue cure e cure, che è stato sostenuto dall’appoggio di Annunci personali online incluso MrBeast – Lo YouTuber più iscritto al mondo.

Il gruppo sta ora chiedendo alla comunità ulteriori fondi per aiutare a coprire i costi del suo funerale, così come le spese mediche in sospeso per il suo trattamento.

C’è stato un enorme sostegno da parte della più ampia comunità di gioco, che ha descritto come “Un vero eroe del giocoe “un’anima gentile che non meritavamo”.

Gli sviluppatori di Dead by Daylight, che in precedenza avevano aggiunto un oggetto al gioco in suo onore, lo hanno definito “una delle luci più brillanti di The Fog”, una caratteristica che aiuta i giocatori a rimanere nascosti gli uni dagli altri.

Nel frattempo, centinaia di post di fan che hanno risposto alla notizia hanno fatto eco alla firma dei popper. “Stai tranquillo, stai comodo”, dicevano molti post.

READ  Il prezzo del bitcoin soddisfa le previsioni S2F e punta a $ 100.000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *