Tattiche degli orchi: un marchio rinnovato di Square Enix visto in natura: Remake o Remake?

Square Enix La serie Ogre Battle è una delle IP più sottovalutate. La classica serie Cult Strategies è responsabile della produzione dei titoli di Ghoul Tactics.

La prima voce di Super Famicom è stata rilasciata con il titolo Let’s Cling Together (o LUCT). Ora che sono passati più di 10 anni, Square Enix potrebbe lavorare su un altro.

Square Enix ha registrato Tactics Ogre: Reborn in Giappone twitter.com/Renka_schedule…

Una prova del marchio di Tactics Ogre: Reborn è stata pubblicata su Twitter. Finora è stato elencato solo nella regione giapponese. Non sono state rilevate altre informazioni, quindi sorge la domanda: è un file remake o rimasterizzato? O forse qualcos’altro?


Tactics Ogre: Reborn potrebbe dare vita alla serie dopo una pausa di dieci anni

Per chi non lo sapesse, i giochi Tactics Ogre sono un gioco di ruolo strategico che include combattimenti tattici basati sulla rete. I giocatori comandano diverse unità, ognuna con abilità uniche per sconfiggere i nemici o completare gli obiettivi di ogni mappa.

I giochi sono anche basati sulla narrativa, con un’enfasi sulla politica e sulla guerra. Nel complesso, ho fatto molti confronti con un’altra serie strategica di Square Enix: Ultimate Fantasy Tactics. fino all’ultimo strategia del triangolo Per Nintendo Switch ne prende un foglio e altri giochi simili.

Il triangolo dei giochi di ruolo tattici di SQUARE ENIX è quasi finito! Gli alleati e le scelte che farai determineranno molti destini. Una nuova demo per i capitoli da 1 a 3 è ora disponibile su Nintendo # negozio! Scarica oggi e trasferisci i tuoi dati salvati quando il gioco verrà rilasciato in 3/4:ninte.do/6019wD9cJ https://t.co/L0DY3jOdbB

Tornando all’argomento, Reborn può fungere da remaster. Dopotutto, l’ultima versione del remaster di Chrono Cross è stata tradotta nella Radical Dreamers Edition. È lo stesso del gioco PS1 originale ed è stato aggiornato con alcune modifiche alla qualità della vita. Ha anche un gioco secondario.

Ricompilare e vendere vecchi titoli come un nuovo gioco non è una novità per gli editori di giochi. Tuttavia, Reborn sembra richiedere uno sforzo maggiore rispetto al semplice essere di classe.

Forse un remake? È possibile, ma sarebbe strano perché il gioco ha già un remake. Square Enix ha rilasciato Let Us Cling Together per PSP nel 2010 – sì, condivide lo stesso nome del gioco originale Super Famicom. Dato quanto sta bene LUCT, i fan sicuramente non si lamenteranno.

Forse reimmaginare? Sono giochi che portano il nome e i personaggi del franchise ma non hanno nulla a che fare con loro. Un ottimo esempio è DmC: Devl May Cry di Ninja Theory.

Questo hack & slash del 2013 non ha nulla a che fare con la serie originale di Devil May Cry ed è noto per la sua pessima scrittura che uccide i preferiti dai fan come Dante e Vergil.

READ  Overwatch 2 sta cambiando le squadre multiplayer in squadre di cinque persone e sta modificando i confini dei ruoli

O forse nessuno di loro

Alcune di queste percezioni possono essere riavviate contemporaneamente, ignorando l’impostazione e le tradizioni precedenti del franchise per qualcosa di nuovo. Prendi il prossimo Saints Row (2022) come esempio.

Quindi, Reborn potrebbe anche offrire uno sguardo completamente nuovo a Tactics Ogre che non è mai stato visto prima – e sembra essere quello più probabile. Ma ci sono più possibilità.

Un’introduzione fuori questione perché i Cavalieri di Lodis, nella voce di Game Boy Advance sono qualcosa. Può anche essere una voce esclusivamente per smartphone, come si potrebbe chiamare episodica.

Square Enix lo ha già fatto, con giochi come Octopath Traveller: Champions of the Continent. I fan potrebbero essere delusi da questo, ma data la specializzazione della serie, non ha senso.



A cura di Sego Samuel Poole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.